Partito Democratico del Sangiaccato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Partito Democratico Bosgnacco del Sangiaccato.
Partito Democratico del Sangiaccato
Sandžačka demokratska partija
Санџачка демократска партија
Presidente Rasim Ljajić
Stato Serbia Serbia
Fondazione 1995
Dissoluzione 2009
Sede Novi Pazar
Ideologia Tutela della minoranza bosgnacca,
Regionalismo.
Seggi massimi Assemblea Nazionale
5 / 250
 (2008)
Sito web sdp.rs

Il Partito Democratico del Sangiaccato (in serbo: Sandžačka Demokratska Partija - SDP; Санџачка демократска партија) è stato un partito politico attivo in Serbia dal 1995 al 2009.

È stato fondato in seguito ad una scissione interna al Partito d'Azione Democratica di Sandžak, su iniziativa di alcuni esponenti guidati da Rasim Ljajić.

Dopo aver fatto parte dell'Opposizione Democratica di Serbia e della successiva alleanza con il Partito Democratico, Ljajić è divenuto ministro del lavoro.

Nel 2009 il partito è confluito nel Partito Socialdemocratico di Serbia.