Parrocchie della Diocesi di Roma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la lista delle parrocchie di Roma Capitale, vedi Parrocchie cattoliche di Roma Capitale.
S. Giovanni in Laterano, chiesa cattedrale della diocesi di Roma

La diocesi di Roma è organizzata territorialmente in 5 settori, ognuno a sua volta suddiviso in diverse prefetture, per un totale di 36. A capo di ogni settore vi è un vescovo ausiliare, mentre a capo delle prefetture vi è un prefetto eletto dai parroci delle parrocchie inserite nel settore. In totale le parrocchie diocesane di Roma sono 334; ad esse vanno aggiunte le due sole parrocchie che formano la Diocesi di Ostia, amministrata dal Vicariato di Roma (Sant’Aurea e Sant'Agostino). Altre due parrocchie, che si trovano nel territorio della Città del Vaticano, sono amministrate dal Vicariato della Città del Vaticano (Sant'Anna dei Palafrenieri e San Pietro in Vaticano).

Organi di governo della diocesi di Roma[modifica | modifica sorgente]

Suprema autorità della diocesi romana è il Papa, vescovo di Roma, che governa la diocesi tramite il cardinale vicario. I maggiori organismi di governo e di animazione pastorale della diocesi sono:

  • il consiglio episcopale: organo collegiale composto dal cardinale vicario, l’arcivescovo vicegerente, e i cinque vescovi di settore;
  • il consiglio dei prefetti: organo composto dal consiglio episcopale più i 36 parroci prefetti, eletti a maggioranza dai parroci e viceparroci di prefettura;
  • il consiglio pastorale
  • il consiglio per gli Affari Economici

Particolarità[modifica | modifica sorgente]

Non c'è coincidenza fra il territorio della diocesi di Roma e quello del comune di Roma. Ciò comporta:

  • l'esistenza di parrocchie e chiese, territorialmente appartenenti al comune di Roma, ma ecclesiasticamente facenti parte di altre diocesi; è il caso, per esempio, di alcune parrocchie e chiese del Municipio XV che appartengono alla diocesi di Porto-Santa Rufina; o di altre chiese, site nel comune di Roma, ma appartenenti alle diocesi di Frascati e di Tivoli;
  • oppure l'esistenza di parrocchie e chiese, dal punto di vista ecclesiastico appartenenti alla diocesi di Roma, ma facenti parte di comuni limitrofi a quello romano; è il caso, per esempio, di alcune parrocchie appartenenti al comune di Guidonia.

Elenco delle parrocchie[modifica | modifica sorgente]

Ad ogni parrocchia segue la data di erezione della stessa. I links rimandano alla chiesa parrocchiale.

Settore Centro[modifica | modifica sorgente]

Vescovo ausiliare del settore centro è monsignor Matteo Maria Zuppi. Sono 5 le prefetture di settore, per un totale di 38 parrocchie.

Prefettura I[modifica | modifica sorgente]

Chiesa di S. Maria in Aquiro
  1. Parrocchia Sant’Andrea delle Fratte - XV secolo
  2. Parrocchia San Giacomo in Augusta - 1º novembre 1824
  3. Parrocchia San Lorenzo in Lucina - IV secolo
  4. Parrocchia San Marco Evangelista al Campidoglio - 451
  5. Parrocchia Santa Maria del Popolo - 1º gennaio 1561
  6. Parrocchia Santa Maria in Aquiro - 7 febbraio 1541
  7. Parrocchia Santa Maria in Via - XI secolo
  8. Parrocchia Santi XII Apostoli - 1745

Prefettura II[modifica | modifica sorgente]

S. Giovanni dei Fiorentini
  1. Parrocchia Sant’Agostino in Campo Marzio - 20 febbraio 1287
  2. Parrocchia Santi Biagio e Carlo ai Catinari - XV secolo
  3. Parrocchia San Giovanni Battista dei Fiorentini - 24 ottobre 1906
  4. Parrocchia San Lorenzo in Damaso - 5 novembre 1571
  5. Parrocchia Santa Maria in Portico in Campitelli - 1566 circa
  6. Parrocchia Santa Maria in Vallicella - 1º giugno 1905 (già parrocchia medievale soppressa nel 1622)
  7. Parrocchia San Salvatore in Lauro - 1º novembre 1824
  8. Parrocchia Santissima Trinità dei Pellegrini - 23 marzo 2008

Prefettura III[modifica | modifica sorgente]

S. Crisogono
  1. Parrocchia San Crisogono - V secolo circa
  2. Parrocchia Santa Dorotea - 1º novembre 1824
  3. Parrocchia San Francesco d’Assisi a Ripa Grande - 6 gennaio 1906
  4. Parrocchia Santa Marcella - 13 maggio 1958
  5. Parrocchia Santa Maria in Trastevere - III secolo
  6. Parrocchia Santa Maria Liberatrice - 1887
  7. Parrocchia Santa Prisca - 18 gennaio 1934
  8. Parrocchia San Saba - 5 dicembre 1931

Prefettura IV[modifica | modifica sorgente]

S. Vitale
  1. Parrocchia San Camillo De Lellis - 10 maggio 1910
  2. Parrocchia S. Cuore di Gesù a Castro Pretorio - 2 febbraio 1879
  3. Parrocchia Santa Maria ai Monti - 1º novembre 1824
  4. Parrocchia Santa Maria degli Angeli e dei Martiri - 24 ottobre 1906
  5. Parrocchia Santi Vitale e Compagni Martiri in Fovea - 31 agosto 1884

Prefettura V[modifica | modifica sorgente]

  1. Parrocchia Santa Bibiana - 30 maggio 1953
  2. Parrocchia Santa Croce in Gerusalemme - 24 ottobre 1906
  3. Parrocchia Sant’Eusebio all’Esquilino - 31 agosto 1889
  4. Parrocchia Santi Marcellino e Pietro al Laterano - 24 ottobre 1906
  5. Parrocchia Santa Maria in Domnica alla Navicella - 3 giugno 1932
  6. Parrocchia Santa Maria Maggiore in San Vito - 1º novembre 1824
  7. Parrocchia Santissimo Salvatore e Santi Giovanni Battista ed Evangelista in Laterano - (parrocchia della cattedrale)
  8. Parrocchia Santi Sergio e Bacco degli Ucraini - 8 settembre 1970 (parrocchia "personale" degli Ucraini di rito bizantino)
  9. Parrocchia Santi Silvestro e Martino ai Monti - XIII secolo circa

Settore Nord[modifica | modifica sorgente]

Vescovo ausiliare del settore nord è monsignor Guerino Di Tora. Sono 8 le prefetture di settore, per un totale di 86 parrocchie.

Prefettura VI[modifica | modifica sorgente]

Santa Croce
  1. Parrocchia Santa Croce a Via Flaminia - 19 marzo 1914
  2. Parrocchia Sacro Cuore Immacolato di Maria ai Parioli - 8 maggio 1936
  3. Parrocchia Sant’Eugenio - 16 marzo 1951
  4. Parrocchia San Luigi Gonzaga - 7 gennaio 1963
  5. Parrocchia San Roberto Bellarmino - 13 maggio 1933
  6. Parrocchia Santa Teresa d’Avila - 6 gennaio 1906
  7. Parrocchia San Valentino - 2 maggio 1962

Prefettura VII[modifica | modifica sorgente]

S. Saturnino
  1. Parrocchia Sant’Agnese fuori le Mura - 16 ottobre 1708
  2. Parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria - 13 luglio 1950
  3. Parrocchia Sant’Emerenziana - 25 novembre 1942
  4. Parrocchia Santa Maria della Mercede e Sant’Adriano - 2 febbraio 1932
  5. Parrocchia Santa Maria Goretti - 1º giugno 1953
  6. Parrocchia San Saturnino - 1º gennaio 1935
  7. Parrocchia Santissima Trinità a Villa Chigi - 4 giugno 1962

Prefettura VIII[modifica | modifica sorgente]

S. Lorenzo fuori le Mura
  1. Parrocchia Sant’Angela Merici - 25 settembre 1963
  2. Parrocchia Santa Francesca Cabrini - 22 dicembre 1949
  3. Parrocchia San Giuseppe a Via Nomentana - 6 gennaio 1905
  4. Parrocchia Sant'Ippolito - 26 maggio 1935
  5. Parrocchia San Lorenzo fuori le Mura - 4 luglio 1709
  6. Parrocchia Santa Maria Immacolata e San Giovanni Berchmans - 12 marzo 1909
  7. Parrocchia Nostra Signora del Santissimo Sacramento e Santi Martiri Canadesi - 19 ottobre 1955
  8. Parrocchia Santi Sette Fondatori - 26 maggio 1935
  9. Parrocchia San Tommaso Moro - 15 novembre 1974

Prefettura IX[modifica | modifica sorgente]

SS. Redentore a Val Melaina
  1. Parrocchia Sant’Alberto Magno - 1º settembre 1983
  2. Parrocchia Sant’Antonio da Padova a Via Salaria - 19 marzo 1938
  3. Parrocchia San Clemente - 21 dicembre 1956
  4. Parrocchia Santi Crisante e Daria - 1º luglio 1964
  5. Parrocchia Santa Felicita e Figli Martiri - 16 luglio 1958
  6. Parrocchia San Frumenzio - 18 marzo 1968
  7. Parrocchia San Giovanni della Croce - 1º luglio 1989
  8. Parrocchia Sant’Innocenzo I Papa e San Guido Vescovo - 1º marzo 1981
  9. Parrocchia Santa Maria Assunta al Tufello - 2 luglio 1950
  10. Parrocchia Santa Maria della Speranza - 3 aprile 1969
  11. Parrocchia Santissimo Redentore a Val Melaina - 1º febbraio 1937
  12. Parrocchia Sant’Ugo - 28 ottobre 1985

Prefettura X[modifica | modifica sorgente]

S. Ponziano
  1. Parrocchia Sant’Achille - 21 ottobre 1957
  2. Parrocchia Sant’Alessandro - 16 giugno 1928
  3. Parrocchia Santi Angeli Custodi - 21 ottobre 1925
  4. Parrocchia San Domenico di Guzman - 1 gennaio 1974
  5. Parrocchia Santa Gemma Galgani - 10 settembre 1975[1]
  6. Parrocchia Gesù Bambino a Sacco Pastore - 30 marzo 1957
  7. Parrocchia San Giovanni Crisostomo - 15 gennaio 1964
  8. Parrocchia Santa Maria delle Grazie a Casal Boccone - 1 ottobre 1985[2]
  9. Parrocchia San Mattia - 18 giugno 1964
  10. Parrocchia San Ponziano - 17 dicembre 1954
  11. Parrocchia San Remigio - 1 gennaio 1974 (Nel comune di Guidonia.)

Prefettura XI[modifica | modifica sorgente]

S. Basilio
  1. Parrocchia Sant’Agostina Pietrantoni - 1 dicembre 1999
  2. Parrocchia Sant’Alessio - 21 marzo 1982
  3. Parrocchia San Basilio - 17 luglio 1954
  4. Parrocchia San Benedetto Giuseppe Labre - 15 ottobre 1989
  5. Parrocchia San Cleto - 25 luglio 1965
  6. Parrocchia Sacro Cuore di Gesù a Ponte Mammolo - 4 settembre 1936
  7. Parrocchia Sant’Enrico - 20 ottobre 1989
  8. Parrocchia San Gelasio I Papa - 19 maggio 1972
  9. Parrocchia San Liborio - 28 maggio 1965
  10. Parrocchia Santa Maria a Setteville - 6 febbraio 1973 (Nel comune di Guidonia)
  11. Parrocchia Santa Maria dell’Olivo - 1 gennaio 1926
  12. Parrocchia Santa Maria dell’Orazione - 1 ottobre 1989 (Nel comune di Guidonia)
  13. Parrocchia Santa Maria Maddalena de’ Pazzi - 1 luglio 1976

Prefettura XII[modifica | modifica sorgente]

S. Michele Arcangelo
  1. Parrocchia Sant’Atanasio - 11 marzo 1961
  2. Parrocchia Santa Bernadette Soubirous - 5 novembre 1975
  3. Parrocchia San Fedele da Sigmaringa - 6 febbraio 1973
  4. Parrocchia Gesù di Nazareth - 1 ottobre 1983
  5. Parrocchia San Giovanni Battista in Collatino - 1 marzo 1964
  6. Parrocchia San Giuseppe Artigiano a Via Tiburtina - 24 febbraio 1958
  7. Parrocchia Sant’Igino Papa - 12 luglio 1977
  8. Parrocchia Santa Maria del Soccorso - 23 settembre 1938
  9. Parrocchia Santa Maria della Visitazione - 30 marzo 1980
  10. Parrocchia San Michele Arcangelo a Pietralata - 23 settembre 1938
  11. Parrocchia San Romano Martire - 6 febbraio 1973
  12. Parrocchia San Vincenzo Pallotti - 1 gennaio 1978

Prefettura XIII[modifica | modifica sorgente]

S. Rosa da Viterbo
  1. Parrocchia Sant’Alfonso de’ Liguori - 1 ottobre 1975
  2. Parrocchia Sant’Andrea Apostolo - 11 ottobre 1941
  3. Parrocchia Santa Chiara - 11 luglio 1959
  4. Parrocchia San Crispino da Viterbo - 1 ottobre 1973
  5. Parrocchia Santi Elisabetta e Zaccaria - 28 ottobre 1985
  6. Parrocchia San Filippo Apostolo - 5 dicembre 1962
  7. Parrocchia San Gaetano - 29 maggio 1962
  8. Parrocchia San Giuliano - 21 dicembre 1980
  9. Parrocchia Gran Madre di Dio - 1 dicembre 1933
  10. Parrocchia Santa Maria Immacolata a Grottarossa - 4 giugno 1937
  11. Parrocchia San Melchiade - 16 maggio 1959
  12. Parrocchia Preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo - 22 ottobre 1957
  13. Parrocchia Santa Rosa da Viterbo - 5 giugno 1962
  14. Parrocchia Santi Urbano e Lorenzo a Prima Porta - 7 marzo 1629

Settore Est[modifica | modifica sorgente]

Vescovo ausiliare del settore est è monsignor Giuseppe Marciante. Sono 8 le prefetture di settore, per un totale di 82 parrocchie.

Prefettura XIV[modifica | modifica sorgente]

SS. Marcellino e Pietro
SS. Sacramento a Tor de' Schiavi
  1. Parrocchia San Barnaba - 11 ottobre 1932
  2. Parrocchia Sant’Elena - 19 marzo 1914
  3. Parrocchia Santa Giulia Billiart - 10 dicembre 1981
  4. Parrocchia San Giuseppe Cafasso - 16 luglio 1960
  5. Parrocchia San Leone I - 7 ottobre 1952
  6. Parrocchia San Luca Evangelista - 2 gennaio 1956
  7. Parrocchia Santi Marcellino e Pietro ad duas Lauros - 1º febbraio 1765
  8. Parrocchia Santa Maria Consolatrice - 21 maggio 1945

Prefettura XV[modifica | modifica sorgente]

  1. Parrocchia Sant’Agapito - 8 gennaio 1962
  2. Parrocchia San Bernardo di Chiaravalle - 10 novembre 1978
  3. Parrocchia Sacra Famiglia di Nazareth a Centocelle - 8 giugno 1962
  4. Parrocchia San Felice da Cantalice - 29 marzo 1935
  5. Parrocchia San Gerardo Maiella - 20 aprile 1978
  6. Parrocchia Sant'Ireneo a Centocelle - 17 luglio 1954
  7. Parrocchia Santa Maria Addolorata - 14 gennaio 1958
  8. Parrocchia Santa Maria Madre della Misericordia - 15 luglio 1952
  9. Parrocchia Santa Maria Mediatrice - 30 marzo 1960
  10. Parrocchia Santissimo Sacramento a Tor de’ Schiavi - 28 marzo 1963

Prefettura XVI[modifica | modifica sorgente]

San Bernardo di Chiaravalle
  1. Parrocchia Ascensione di Nostro Signore Gesù Cristo - 25 novembre 1948
  2. Parrocchia San Bonaventura da Bagnoregio - 1º novembre 1974
  3. Parrocchia San Cirillo Alessandrino[3] - 23 marzo 1963
  4. Parrocchia Dio Padre Misericordioso - 20 ottobre 1989
  5. Parrocchia San Francesco di Sales alla Borgata Alessandrina - 23 giugno 1961
  6. Parrocchia San Giovanni Leonardi - 25 aprile 1951
  7. Parrocchia San Giustino - 10 giugno 1952
  8. Parrocchia Santa Maria Immacolata e San Vincenzo De’ Paoli - 26 maggio 1912
  9. Parrocchia Santa Maria Regina Mundi - 30 novembre 1961
  10. Parrocchia Nostra Signora del Suffragio e Sant’Agostino di Canterbury - 1º dicembre 1975
  11. Parrocchia Nostra Signora di Czestochowa - 12 giugno 1962
  12. Parrocchia San Tommaso d'Aquino - 15 febbraio 1977

Prefettura XVII[modifica | modifica sorgente]

Resurrezione di N.S.G.C.
  1. Parrocchia San Bernardino da Siena
  2. Parrocchia Sant’Edith Stein
  3. Parrocchia San Gaudenzio a Torre Nova
  4. Parrocchia San Giovanni Maria Vianney
  5. Parrocchia Santa Margherita Maria Alacoque
  6. Parrocchia Santa Maria Causa Nostrae Laetitiae
  7. Parrocchia Santa Maria della Fiducia
  8. Parrocchia Santa Maria Madre del Redentore
  9. Parrocchia Santa Maria Madre dell’Ospitalità
  10. Parrocchia Resurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo
  11. Parrocchia Santa Rita a Torre Angela
  12. Parrocchia Santi Simone e Giuda Taddeo a Torre Angela

Prefettura XVIII[modifica | modifica sorgente]

  1. Parrocchia Sant’Eligio
  2. Parrocchia Santa Maria di Loreto[4]
  3. Parrocchia Santa Maria Josefa del Cuore di Gesù
  4. Parrocchia San Massimiliano Kolbe a Via Prenestina
  5. Parrocchia San Patrizio
  6. Parrocchia Beata Teresa di Calcutta
  7. Parrocchia Santissima Trinità a Lunghezza

Prefettura XIX[modifica | modifica sorgente]

S. Antonio a Circonvallazione Appia
  1. Parrocchia Sant’Antonio a Circonvallazione Appia
  2. Parrocchia Santi Antonio e Annibale Maria
  3. Parrocchia Santa Caterina da Siena[5]
  4. Parrocchia Santissimo Corpo e Sangue di Cristo
  5. Parrocchia Santi Fabiano e Venanzio
  6. Parrocchia San Gaspare del Bufalo
  7. Parrocchia San Giovanni Battista De Rossi
  8. Parrocchia San Giuda Taddeo ai Cessati Spiriti
  9. Parrocchia Santa Maria Ausiliatrice
  10. Parrocchia San Martino I PapaNon esiste ancora una chiesa parrocchiale
  11. Parrocchia Natività di Nostro Signore Gesù Cristo
  12. Parrocchia Santissimo Nome di Maria
  13. Parrocchia Ognissanti

Prefettura XX[modifica | modifica sorgente]

  1. Parrocchia Assunzione di Maria
  2. Parrocchia San Gabriele dell’Addolorata
  3. Parrocchia Santi Gioacchino ed Anna
  4. Parrocchia San Giovanni Bosco
  5. Parrocchia San Giuseppe Moscati
  6. Parrocchia Santa Maria del Buon Consiglio
  7. Parrocchia Santa Maria Domenica Mazzarello
  8. Parrocchia San Policarpo
  9. Parrocchia San Stanislao

Prefettura XXI[modifica | modifica sorgente]

S. Ferdinando re
  1. Parrocchia Sant’Andrea Corsini
  2. Parrocchia Sant’Anna
  3. Parrocchia Santa Barbara
  4. Parrocchia San Ferdinando Re
  5. Parrocchia San Girolamo Emiliani
  6. Parrocchia Sant’Ignazio d’Antiochia
  7. Parrocchia Santi Mario e Compagni Martiri
  8. Parrocchia San Matteo
  9. Parrocchia San Raimondo Nonnato
  10. Parrocchia Santo Stefano Protomartire
  11. Parrocchia San Tarcisio

Settore Sud[modifica | modifica sorgente]

Vescovo ausiliare del settore sud e vicario generale della diocesi di Ostia è monsignor Paolino Schiavon. Sono 7 le prefetture di settore, per un totale di 59 parrocchie.

Prefettura XXII[modifica | modifica sorgente]

N. S. di Lourdes
  1. Parrocchia Santissima Annunziata a Via Ardeatina
  2. Parrocchia Santa Francesca Romana
  3. Parrocchia Gesù Buon Pastore
  4. Parrocchia San Josemaria Escrivà
  5. Parrocchia Santi Martiri dell’Uganda
  6. Parrocchia Nostra Signora di Lourdes a Tor Marancia
  7. Parrocchia San Sebastiano fuori le Mura
  8. Parrocchia San Vigilio

Prefettura XXIII[modifica | modifica sorgente]

S. Filippo Neri
  1. Parrocchia San Benedetto
  2. Parrocchia San Filippo Neri in Eurosia
  3. Parrocchia San Francesco Saverio alla Garbatella
  4. Parrocchia Santa Galla
  5. Parrocchia San Leonardo Murialdo
  6. Parrocchia Santa Maria Regina degli Apostoli alla Montagnola

Prefettura XXIV[modifica | modifica sorgente]

SS. Pietro e Paolo
  1. Parrocchia Santa Giovanna Antida Thouret
  2. Parrocchia San Giovanni Battista de La Salle
  3. Parrocchia San Giuseppe da Copertino
  4. Parrocchia San Gregorio Barbarigo
  5. Parrocchia San Marco Evangelista in Agro Laurentino
  6. Parrocchia Santa Maria del Carmelo
  7. Parrocchia Santa Maria Mater Ecclesiae
  8. Parrocchia Santa Maria Stella dell’Evangelizzazione
  9. Parrocchia San Mauro Abate
  10. Parrocchia Sante Perpetua e Felicita
  11. Parrocchia Santi Pietro e Paolo
  12. Parrocchia Spirito Santo alla Ferratella

Prefettura XXV[modifica | modifica sorgente]

S. Maria della Consolazione
  1. Parrocchia Sant’Anselmo alla CecchignolaNon esiste ancora una chiesa parrocchiale
  2. Parrocchia San Carlo Borromeo[6]
  3. Parrocchia Gesù Divin Salvatore
  4. Parrocchia San Giovanni Evangelista a Spinaceto
  5. Parrocchia Santa Maria Assunta e San Michele a Castel Romano
  6. Parrocchia Santa Maria del Divino Amore a Castel di Leva
  7. Parrocchia Santa Maria della Consolazione
  8. Parrocchia San Romualdo Abate

Prefettura XXVI[7][modifica | modifica sorgente]

S. Aurea
  1. Parrocchia Sant’Aurea a Ostia Anticachiesa cattedrale della Diocesi di Ostia
  2. Parrocchia Santa Maria Regina Pacis a Ostia Lido
  3. Parrocchia Santa Maria Stella Maris
  4. Parrocchia Santa Monica
  5. Parrocchia San Nicola di Bari
  6. Parrocchia Nostra Signora di Bonaria
  7. Parrocchia San Vincenzo de’ Paoli

Prefettura XXVII[modifica | modifica sorgente]

S. Giorgio
  1. Parrocchia San Carlo da Sezze[8]
  2. Parrocchia San Corbiniano[9]
  3. Parrocchia San Giorgio
  4. Parrocchia San Leonardo da Porto Maurizio
  5. Parrocchia Santa Melania Juniore
  6. Parrocchia San Timoteo[8]
  7. Parrocchia San Tommaso Apostolo[10]
  8. Parrocchia Sant'Agostino Vescovo[8]

Prefettura XXVIII[modifica | modifica sorgente]

Sacro Cuore di Gesù agonizzante
  1. Parrocchia Santi Cirillo e Metodio
  2. Parrocchia Sacro Cuore di Gesù Agonizzante
  3. Parrocchia San Francesco d’Assisi ad Acilia
  4. Parrocchia Beato Giovanni XXIIINon esiste ancora una chiesa parrocchiale
  5. Parrocchia Santa Maria del Ponte e San Giuseppe
  6. Parrocchia Santa Maria del Soccorso e San Filippo Neri a Castelporziano
  7. Parrocchia Santa Maria Regina dei Martiri in Via Ostiense[11]
  8. Parrocchia San Maurizio Martire
  9. Parrocchia San Pier Damiani
  10. Parrocchia San Pio da Pietrelcina

Settore Ovest[modifica | modifica sorgente]

Vescovo ausiliare del settore ovest è monsignor Paolo Selvadagi. Sono 8 le prefetture di settore, per un totale di 72 parrocchie.

Prefettura XXIX[modifica | modifica sorgente]

S. Silvia
  1. Parrocchia Santi Aquila e Priscilla
  2. Parrocchia Sacra Famiglia a Via Portuense
  3. Parrocchia Gesù Divino Lavoratore
  4. Parrocchia San Gregorio Magno
  5. Parrocchia Santa Maria del Carmine e San Giuseppe al Casaletto
  6. Parrocchia Santa Maria del Rosario ai Martiri Portuensi
  7. Parrocchia Nostra Signora di Valme
  8. Parrocchia San Raffaele Arcangelo
  9. Parrocchia Santa Silvia
  10. Parrocchia Santo Volto di Gesù

Prefettura XXX[modifica | modifica sorgente]

S. Pancrazio
  1. Parrocchia San Damaso
  2. Parrocchia Santi Francesco e Caterina Patroni d’Italia
  3. Parrocchia San Giulio
  4. Parrocchia Santa Maria Madre della Provvidenza
  5. Parrocchia Santa Maria Regina Pacis a Monteverde
  6. Parrocchia Nostra Signora de La Salette
  7. Parrocchia Nostra Signora di Coromoto
  8. Parrocchia San Pancrazio
  9. Parrocchia Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo

Prefettura XXXI[modifica | modifica sorgente]

  1. Parrocchia San Bruno
  2. Parrocchia Santissimo Crocifisso
  3. Parrocchia Sacra Famiglia a Villa Troili
  4. Parrocchia San Girolamo a Corviale
  5. Parrocchia Santa Maria della Perseveranza
  6. Parrocchia Natività di Maria
  7. Parrocchia San Paolo della Croce

Prefettura XXXII[modifica | modifica sorgente]

S. Gioacchino ai Prati
  1. Parrocchia Sacro Cuore di Cristo Re
  2. Parrocchia Sacro Cuore di Gesù in Prati
  3. Parrocchia San Gioacchino in Prati
  4. Parrocchia San Giuseppe al Trionfale
  5. Parrocchia Santa Lucia
  6. Parrocchia Santa Maria del Rosario in Prati
  7. Parrocchia Santa Maria delle Grazie al Trionfale
  8. Parrocchia Santa Maria in Traspontina
  9. Parrocchia Santa Maria Regina Apostolorum

Prefettura XXXIII[modifica | modifica sorgente]

S. Gregorio VII
  1. Parrocchia Sant’Ambrogio
  2. Parrocchia San Filippo Neri alla Pineta Sacchetti
  3. Parrocchia San Giovanni Nepomuceno NeumannNon esiste ancora una chiesa parrocchiale
  4. Parrocchia San Giuseppe all’Aurelio
  5. Parrocchia San Giuseppe Cottolengo
  6. Parrocchia San Gregorio VII
  7. Parrocchia San Lino
  8. Parrocchia Santa Maria delle Grazie alle Fornaci
  9. Parrocchia Santa Maria Immacolata di Lourdes
  10. Parrocchia Santa Maria Janua Coeli
  11. Parrocchia Nostra Signora di Guadalupe e San Filippo in Via Aurelia
  12. Parrocchia San Pio V
  13. Parrocchia Santi Protomartiri Romani

Prefettura XXXIV[modifica | modifica sorgente]

  1. Parrocchia San Cipriano
  2. Parrocchia Santa Faustina KowalskaIstituita l’11 giugno 2008, non ha ancora una chiesa parrocchiale
  3. Parrocchia Gesù Divino Maestro
  4. Parrocchia San Luigi Grignon de Montfort
  5. Parrocchia Santa Maria Assunta e San Giuseppe a Primavalle
  6. Parrocchia Santa Maria della Presentazione
  7. Parrocchia Santa Maria della Salute
  8. Parrocchia Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario
  9. Parrocchia Santa Rita da Cascia a Monte Mario

Prefettura XXXV[modifica | modifica sorgente]

San Pio X
  1. Parrocchia San Francesco d’Assisi a Monte Mario
  2. Parrocchia San Fulgenzio
  3. Parrocchia San Gabriele Arcangelo
  4. Parrocchia Santa Maria Mater Dei
  5. Parrocchia Santa Maria Stella Matutina
  6. Parrocchia Santa Paola Romana
  7. Parrocchia San Pio X

Prefettura XXXVI[modifica | modifica sorgente]

  1. Parrocchia Sant’Andrea Avellino
  2. Parrocchia San Bartolomeo Apostolo
  3. Parrocchia Santa Brigida di SveziaNon esiste ancora una chiesa parrocchiale
  4. Parrocchia Sant’Ilario di PoitiersNon esiste ancora una chiesa parrocchiale
  5. Parrocchia Santa Maddalena di Canossa
  6. Parrocchia San MassimoNon esiste ancora una chiesa parrocchiale
  7. Parrocchia Nostra Signora di Fatima
  8. Parrocchia Santi Ottavio e Compagni Martiri

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Diocesi di Roma - Parrocchia Santa Gemma Galgani.
  2. ^ La chiesa è stata ultimata nel 2010. La prima pietra è stata posta il 15 giugno 2007 e il 1º maggio 2010 il cardinale Vallini ha consacrato il nuovo edificio (cfr. RomaSette 1 e RomaSette 2)
  3. ^ La prima pietra è stata posta il 12 ottobre 2008. I lavori per la nuova chiesa sono iniziati nel 2010 (cfr. RomaSette); la chiesa è stata consacrata il 30 settembre 2012 (cfr. RomaSette).
  4. ^ I lavori per la nuova chiesa, iniziati nel 2010 (cfr. RomaSette), sono stati ultimati nel 2013. La chiesa è stata consacrata dal cardinale Agostino Vallini il 15 giugno (cfr. dal sito web della diocesi).
  5. ^ I lavori per la costruzione della chiesa parrocchiale sono iniziati nel 2010 (cfr. RomaSette) e si sono conclusi nel 2013; la chiesa è stata inaugurata con la cerimonia della dedicazione, presieduta dal cardinale Agostino Vallini, il 16 novembre (cfr. RomaSette).
  6. ^ La chiesa è stata inaugurata, con la cerimonia liturgica della dedicazione, sabato 18 settembre 2011 (cfr. RomaSette [1] e [2])
  7. ^ Sito Ufficiale della Prefettura
  8. ^ a b c appartenente alla Diocesi di Ostia.
  9. ^ La chiesa è stata consacrata il 20 marzo 2011 da Benedetto XVI; la prima pietra è stata posta il 25 giugno 2006. Cfr. RomaSette.
  10. ^ La chiesa, i cui lavori di costruzione sono iniziati nel 2010 (dal sito di RomaSette), è stata consacrata dal cardinale Agostino Vallini il 13 aprile 2013 (dal medesimo sito, alle pagine [3] e [4]).
  11. ^ Sopralluogo del Vicariato e del Municipio per la costruzione della nuova chiesa (gennaio 2008)

Fonti[modifica | modifica sorgente]