Paroxismus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paroxismus
Venus in furs.jpg
Jimmy Logan
Titolo originale Venus in furs
Paese di produzione Gran Bretagna, Stati Uniti, Germania, Italia
Anno 1969
Durata 86 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere Horror, thriller, erotico
Regia Jesús Franco
Sceneggiatura Milo G. Cuccia, Carlo Fadda, Jesús Franco, Bruno Leder, Malvin Wald
Produttore Harry Alan Towers
Fotografia Angelo Lotti
Montaggio Henry Batista, Michael Pozen, Nicholas Wentworth
Interpreti e personaggi

Paroxismus (Venus in Furs) è un film thriller soprannaturale diretto da Jesús Franco.

Il film doveva intitolarsi Black Venus. Il titolo definitivo, scelto dalla distribuzione statunitense, crea un falso rimando a Venere in pelliccia di Leopold von Sacher-Masoch.

Non è questa l'unica modifica operata dalla distribuzione statunitense: per sottolineare l'elemento onirico, numerose sequenze furono alterate cromaticamente, con l'aggiunta di effetti flou, e trasformate in slow-motion; circostanza di cui il regista si è lamentato nella video intervista inclusa nell'edizione DVD della Blue Underground. La versione italiana presenta le medesime scene nella forma originale, ma reca numerosi tagli e manipolazioni.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il trombettista Jimmy Logan trova in riva al mare il cadavere di una ragazza assassinata di nome Wanda Reed. Da quel momento Jimmy è ossessionato dal suo fantasma, di cui si innamora. Wanda troverà pace solo dopo aver ucciso i suoi quattro carnefici.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema