Parenti (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parenti
comune
Parenti – Stemma Parenti – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Calabria.svg Calabria
Provincia Provincia di Cosenza-Stemma.png Cosenza
Amministrazione
Sindaco Antonio Riga (Insieme per Parenti) dal 28/06/2004
Territorio
Coordinate 39°10′00″N 16°25′00″E / 39.166667°N 16.416667°E39.166667; 16.416667 (Parenti)Coordinate: 39°10′00″N 16°25′00″E / 39.166667°N 16.416667°E39.166667; 16.416667 (Parenti)
Altitudine 798 m s.l.m.
Superficie 37 km²
Abitanti 2 237[1] (30-06-2012)
Densità 60,46 ab./km²
Comuni confinanti Aprigliano, Bianchi, Colosimi, Marzi, Rogliano, Taverna (CZ)
Altre informazioni
Cod. postale 87040
Prefisso 0984
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 078093
Cod. catastale G331
Targa CS
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti parentèsi
Patrono Madonna del Carmine
Giorno festivo terza domenica di luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Parenti
Posizione del comune di Parenti all'interno della provincia di Cosenza
Posizione del comune di Parenti all'interno della provincia di Cosenza
Sito istituzionale

Parenti (li Pariènti in calabrese[2]) è un comune italiano di 2.237 abitanti della provincia di Cosenza, in Calabria.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Folklore[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 1980, l'ultima domenica di agosto di tiene una manifestazione folkloristico-culinaria denominata "Sagra della patata". La manifestazione più famosa di Parenti è la "Gara del carro", che si tiene solitamente la terza domenica di settembre. La competizione è stata ideata da Pietro Rizzuto e Carmine Venneri nel 1992 e raduna ogni anno migliaia di appassionati.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2012.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 473.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calabria