Pardo d'Oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Pardo d'Oro è il principale premio conferito dal Festival internazionale del film di Locarno. Viene assegnato dal 1968. Nelle edizioni precedenti il premio aveva altri nomi.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Film Regista Nazione Nome Premio
1946 Dieci piccoli indiani (And Then There Were None) René Clair Stati Uniti Stati Uniti Miglior film
1947 Il silenzio è d'oro (Le silence est d'or) René Clair Francia Francia Miglior film
1948 Germania anno zero Roberto Rossellini Italia Italia Gran Premio
1949 La ferme des sept péchés Jean-Devaivre Francia Francia Gran premio di Locarno
1950 Bill sei grande! (When Willie Comes Marching Home) John Ford Stati Uniti Stati Uniti Giuria internazionale dei giornalisti
1951 Festival non svolto    
1952 La colpa del marinaio (Hunted) Charles Crichton Regno Unito Regno Unito Giuria internazionale dei giornalisti
1953 Giulio Cesare (Julius Caesar) Joseph L. Mankiewicz Stati Uniti Stati Uniti Giuria internazionale della critica
Il compositore Glinka (Kompozitor Glinka) Grigori Alexandrov URSS URSS Giuria internazionale della critica
1954 La porta dell'inferno (Jigokumon) Teinosuke Kinugasa Giappone Giappone Giuria internazionale della critica
Il montone a cinque zampe (Le mouton à cinq pattes) Henri Verneuil Francia Francia Giuria internazionale della critica
Frutti selvaggi (Les fruites sauvages) Hervé Bromberger Francia Francia Giuria internazionale della critica
Il Principe Bajaja (Prince Bajaja) Jirí Trnka Cecoslovacchia Cecoslovacchia Giuria internazionale della critica
Rotation Wolfgang Staudte bandiera Germania Ovest Giuria internazionale della critica
1955 Carmen Jones Otto Preminger Stati Uniti Stati Uniti Giuria della Radio della Svizzera Italiana
L'usignolo dell'Imperatore (Dobrý voják Svejk) Jirí Trnka Cecoslovacchia Cecoslovacchia Giuria della Radio della Svizzera Italiana
1956 Premio non assegnato    
1957 Il grido Michelangelo Antonioni Italia Italia Giuria dell’Associazione Svizzera della stampa cinematografica
1958 Un pugno di polvere (Ten North Frederick) Philip Dunne Stati Uniti Stati Uniti Vela d'Oro
1959 Il bacio dell'assassino (Killer's Kiss) Stanley Kubrick Stati Uniti Stati Uniti Premio per la migliore regia
1960 Il bell'Antonio Mauro Bolognini Italia Italia Vela d'Oro
1961 Fuochi nella pianura (Nobi) Kon Ichikawa Giappone Giappone Vela d'Oro
1962 Un cuore grosso così (Un coeur gros comme ça) François Reichenbach Francia Francia Vela d'Oro
1963 Trasporto per il paradiso (Transport z raje) Zbynek Brynych Cecoslovacchia Cecoslovacchia Vela d'Oro
1964 L'asso di picche (Cerny petr) Miloš Forman Cecoslovacchia Cecoslovacchia Vela d'Oro
1965 Alle 4 del mattino, due uomini... due donne (Four In The Morning) Anthony Simmons Regno Unito Regno Unito Vela d'Oro
1966 Il coraggio quotidiano (Kazdy den odvahu) Evald Schorm Cecoslovacchia Cecoslovacchia Gran premio della Giuria dei giovani
1967 Terra in trance (Terra em transe) Glauber Rocha Brasile Brasile Gran premio della Giuria dei giovani

Pardo d'Oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Film Regista Nazione
1968 I visionari Maurizio Ponzi Italia Italia
1969[1] Charles mort ou vif Alain Tanner Svizzera Svizzera
1969[2] Nessun orizzonte oltre il fuoco (V ogne broad net) Gleb Panfilov URSS URSS
Tre tristi tigri (Tres tristes tigres) Raúl Ruiz Cile Cile
Quelli con gli occhiali (Szemüvegesek) Sándor Simó Ungheria Ungheria
1970 End of the Road Aram Avakian Stati Uniti Stati Uniti
Lilika Branko Plesa Jugoslavia Jugoslavia
Mujo Akio Jissoji Giappone Giappone
Sole O (Soleil O) Med Hondo Mauritania Mauritania
1971[3] Gli amici (Les amis) Gérard Blain Francia Francia
Hanno cambiato faccia Corrado Farina Italia Italia
In punto di morte Mario Garriba Italia Italia
1971[4] Private Road Barney Platts-Mills Regno Unito Regno Unito
Znaky na drodze Andrzej Piotrowski Polonia Polonia
1972 Bleak Moments Mike Leigh Regno Unito Regno Unito
1973 Illuminazione (Illuminacja) Krzysztof Zanussi Polonia Polonia
1974 Via dei pompieri n°25 (Tuzolto utca 25) István Szabó Ungheria Ungheria
1975 Il figlio di Amr è morto (Le fils d'Amr est mort) Jean-Jacques Andrien Belgio Belgio
1976 Le grand soir Francis Reusser Svizzera Svizzera
1977 Antonio Gramsci - I giorni del carcere Lino Del Fra Italia Italia
1978 I pigri della valle fertile (I tembelides tis eforis kiladas) Nikos Panayotopoulos Grecia Grecia
1979 Il gregge (Sürü) Zeki Ökten e Yilmaz Güney Turchia Turchia
1980 Maledetti vi amerò Marco Tullio Giordana Italia Italia
1981 Chakra Rabindra Dharmaraj India India
1982[5] Traveller Joe Comerford Irlanda Irlanda
Rapporti prefabbricati (Panelkapcsolat) Béla Tarr Ungheria Ungheria
Les jocondes Jean-Daniel Pillault Francia Francia
Quartetto Basileus Fabio Carpi Italia Italia
1983 La principessa (Adj király katonát) Pál Erdöss Ungheria Ungheria
1984 Stranger Than Paradise - Più strano del paradiso (Stranger Than Paradise) Jim Jarmusch Stati Uniti Stati Uniti
1985 Falò. Fuoco alpino (Höhenfeuer) Fredi Murer Svizzera Svizzera
1986 Jezioro bodenskie Janusz Zaorski Polonia Polonia
1987 Il bebè (O Bobo) José Alvaro Morais Portogallo Portogallo
1988 Voci lontane... sempre presenti (Distant Voices, Still Lives) Terence Davies Regno Unito Regno Unito
Farfalle (Schmetterlinge) Wolfgang Becker bandiera Germania Ovest
1989 Perché Bodhi Dharma è partito per l'Oriente? (Dharmaga tongjoguro kan kkadalgun?) Yong-Kyun Bae Corea del Sud Corea del Sud
1990 Un valzer casuale (Slouchainij Vals) Svetlana Proskurina URSS URSS
1991 Johnny Suede Tom DiCillo Stati Uniti Stati Uniti
1992 Qiuyue. Luna d'autunno (Qiuyue) Clara Law Giappone Giappone
1993 La mia vita sul bicorno (Azghyin ushtykzyn'azaby) Ermek Shinarbaev Russia Russia
1994 La giara (Khomreh) Ebrahim Foruzesh Iran Iran
1995 Rai (Raï ) Thomas Gilou Belgio Belgio
1996 Nénette e Boni (Nénette et Boni) Claire Denis Francia Francia
1997 Lo specchio (Ayneh ) Jafar Panahi Iran Iran
1998 Mr. Zhao (Zhao Xiansheng) Lu Yue Cina Cina
1999 Pelle d'uomo cuore di bestia (Peau d'homme, coeur de bête) Hélène Angel Francia Francia
2000 Papà (Baba) Shuo Wang Cina Cina
2001 Alla rivoluzione sulla due cavalli Maurizio Sciarra Italia Italia
2002 Il desiderio (Das Verlangen) Iain Dilthey Germania Germania
2003 Acque silenziose (Khamosh Pani) Sabiha Sumar Pakistan Pakistan
2004 Private Saverio Costanzo Italia Italia
2005 9 vite da donna (Nine Lives) Rodrigo García Stati Uniti Stati Uniti
2006 Das Fräulein Andrea Staka Svizzera Svizzera
2007 La rinascita (Ai no yokan) Masahiro Kobayashi Giappone Giappone
2008 Parque vía Enrique Rivero Messico Messico
2009 She, a Chinese Xiaolu Guo Cina Cina
2010 Winter Vacation (Han Jia) Li Hongqi Cina Cina
2011 Aprire porte e finestre (Abrir puertas y ventanas) Milagros Mumenthaler Argentina Argentina
2012 La fille de nulle part Jean-Claude Brisseau Francia Francia
2013 Historia de la meva mort Albert Serra Spagna Spagna/Francia Francia
2014 From What Is Before (Mula sa kung ano ang noon) Lav Diaz Filippine Filippine

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pardo d'Oro all'unanimità
  2. ^ Pardo d'Oro alla maggioranza
  3. ^ Pardo d'Oro all'opera prima
  4. ^ Pardo d'Oro all'opera seconda
  5. ^ La Giuria decide di non assegnare premi ma solo 4 menzioni