Parco nazionale di Bali Barat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco Nazionale di Bali Barat
Bali Barat National Park
Bali Barat NP 2009.jpg
Tipo di area Parco nazionale
Class. internaz. II
Stato Indonesia Indonesia
Superficie a terra 190,02 km²
Mappa di localizzazione: Indonesia
Parco Nazionale di Bali Barat
Sito istituzionale

Coordinate: 8°14′25″S 114°48′14″E / 8.240278°S 114.803889°E-8.240278; 114.803889

Il Parco Nazionale di Bali Barat è situato sull'estremità nord-occidentale di Bali, in Indonesia. Il parco ricopre 770 km², circa il 10% della superficie totale dell'isola. A nord, sulla costa, comprende inoltre 1000 m di spiagge, barriere coralline e isolette. È delimitato ad ovest dal porto di Gilimanuk e ad est dal villaggio di Goris. Il Parco Nazionale di Bali Barat può essere raggiunto via terra da Gilimanuk e da Singaraja, o via mare con i traghetti che partono da Ketapang, su Giava.

Nel Parco Nazionale di Bali Barat si incontrano vari habitat: una savana, foreste di mangrovie, foreste montane, foreste monsoniche miste e isole coralline. Il centro del parco è dominato dai resti di quattro monti vulcanici risalenti al Pleistocene, tra i quali il più elevato è il Gunung Patas (1412 m).

Nel parco si possono trovare circa 160 specie di vertebrati; ricordiamo qui il banteng, la rondine dei fienili, il rigogolo dalla nuca nera, la gazza arboricola dalla coda a racchetta nera, l'aquila dei serpenti crestata, il rondone arboricolo crestato, l'uccello dollaro, la tartaruga dal becco di falco, il muntjac indiano, il passero di Giava, il lutung di Giava, la volpe volante maggiore, il gatto leopardo, il marabù minore, l'averla dalla coda lunga, la cicogna lattea, la rondine del Pacifico, la rondine dal groppone rosso, il cervo rusa, il martin pescatore sacro, il succiacapre di savana, il martin pescatore dal becco di cicogna, il varano acquatico, il cinghiale, il bulbul dal ventre giallo e il rarissimo storno di Bali.

In questo parco nazionale vi sono anche alcune specie minacciate di vegetali, come lo Pterospermum diversifolium, l'Antidesma bunius, la Langerstroemia speciosa, lo Steleochocarpus burahol, il Santalum album, lAleuritas moluccana, la Sterculia foetida, la Schleichera oleosa, il Dipterocarpus hasseltii, la Garcinia dulcis, lAlstonia scolaris, la Manilkara kauki, la Dalbergia latifolia e la Cassia fistula.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]