Parco nazionale degli Écrins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco nazionale degli Écrins
Parc national des Écrins
Tipo di area Parco Nazionale
Stati Francia
Province Alte Alpi ed Isère
Comuni Briançon e Gap
Superficie a terra 918 km²
Provvedimenti istitutivi 27 marzo 1973
Gestore Parchi nazionali della Francia
Olan Ecrins National Park.jpg
DSCN1287-ecrins-park.png
Sito istituzionale

Il Parco nazionale degli Écrins è il quinto parco nazionale francese.

È situato nelle Alpi del Delfinato e copre una grande parte del massiccio des Écrins.

Dal 1990 il parco è insignito del Diploma europeo delle aree protette.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del parco nazionale degli Écrins (91.800 ettari), creato nel 1973, si estende tra le città di Grenoble, Gap e Briançon. È delimitato dalle vallate della Romanche, della Guisane, della Durance e del Drac.

Il Parco nazionale degli Écrins ricade nel territorio dei seguenti comuni:

Ancelle, Aspres-lès-Corps, Bénévent-et-Charbillac, Besse-en-Oisans, Buissard, Chabottes, Champcella, Champoléon, Chantelouve, Châteauroux-les-Alpes, Chauffayer, Clavans-en-Haut-Oisans, Crots, Embrun, Entraigues, Freissinières, L'Argentière-la-Bessée, La Chapelle-en-Valgaudémar, La Grave, La Motte-en-Champsaur, Lavaldens, Le Bourg-d'Oisans, Le Monêtier-les-Bains, Le Périer, Les Costes, Les Infournas, Les Vigneaux, Mizoën, Mont-de-Lans, Orcières, Oris-en-Rattier, Ornon, Oulles, Pelvoux, Prunières, Puy-Saint-Vincent, Puy-Saint-Eusèbe, Puy-Sanières, Réallon, Réotier, Saint-Apollinaire, Saint-Bonnet-en-Champsaur, Saint-Christophe-en-Oisans, Saint-Clément-sur-Durance, Saint-Eusèbe-en-Champsaur, Saint-Firmin, Saint-Jacques-en-Valgodemard, Saint-Jean-Saint-Nicolas, Saint-Julien-en-Champsaur, Saint-Léger-les-Mélèzes, Saint-Maurice-en-Valgodemard, Saint-Michel-de-Chaillol, Savines-le-Lac, Valbonnais, Valjouffrey, Vallouise, Vénosc, Villar-d'Arêne, Villard-Notre-Dame, Villard-Reymond, Villar-Loubière.

Il parco enumera un centinaio di montagne più alte di 3.000 metri ed una quarantina di ghiacciai (i quali coprono circa 17.000 ettari).

Possiede 740 km di sentieri numerati e segnati ed una trentina di rifugi alpini. Possiede numerose montagne la cui scalata è rimasta celebre; dalla Meije che raggiunge l'altezza di 3.983 m, sopra il villaggio di La Grave al monte Pelvoux (3.946 m, per lungo tempo considerato, a torto, il punto culmine del massiccio) e passando per la Barre des Écrins, culmine del parco a 4.101 m.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

Numerose specie di animali sono presenti nel parco. Ad esempio:

Gli uccelli non sono da meno con l'aquila reale (37 coppie censite), il falco pellegrino, il gufo reale e il fagiano di monte.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 44°55′N 6°20′E / 44.916667°N 6.333333°E44.916667; 6.333333