Parco nazionale Westland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco nazionale Westland Tai Poutini
Tipo di area Parco nazionale
Class. internaz. IUCN category II
Stati Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Gestore Department of Conservation (Nuova Zelanda)
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Te Wahipounamu
(EN) Te Wahipounamu - South West New Zealand
Tipo Naturali
Criterio (vii) (viii) (ix) (x)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 1990
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Il Parco nazionale Westland Tai Poutini è un parco nazionale dell'Isola del Sud, in Nuova Zelanda, che si trova nel Distretto di Westland, un'autorità territoriale che fa parte della regione di West Coast.

Istituito nel 1960 in occasione del centenario del primo insediamento europeo della zona, si estende su di un'area di 1.175 km², dalle alte vette delle Alpi meridionali alla remota e selvaggia costa marina. All'interno dei confini del parco si trovano foreste pluviali, splendidi laghi, ghiacciai e le rovine di vecchie città minerarie lungo la costa, costruite dai cercatori d'oro nel XIX secolo.

Il Parco nazionale Westland ospita numerose specie animali, tra cui il cervo europeo, il camoscio e il thar dell'Himalaya, tutte specie introdotte dall'uomo ma che si sono adattate molto bene al nuovo habitat.

Il Parco nazionale Westland, insieme ai parchi nazionali Aoraki/Mount Cook, Mount Aspiring e Fiordland), è stato inserito nel 1990 nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. I 4 parchi sono raggruppati sotto il nome collettivo di Te Wahipounamu

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità