Parco nazionale Karula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco nazionale Karula
Karula Rahvuspark
Tipo di area Parco nazionale
Class. internaz. IUCN Category II
Stati Estonia Estonia
Regioni Võrumaa - Valgamaa
Comuni Antsla
Superficie a terra 125 km²
Provvedimenti istitutivi 1993
Gestore Karula Rahvuspargi Administratsioon
Karula RP2.JPG
Eesti karula vald.png
Sito istituzionale

Il Parco nazionale Karula (in estone: Karula rahvuspark) è un parco nazionale situato nella zona meridionale dell'Estonia. Dei cinque parchi nazionali estoni, Karula è quello meno esteso della nazione.

L'area fu stabilita come protetta nel 1979 e divenne parco nazionale solo nel 1993 successivamente al restauro dell'indipendenza estone.

Il parco nazionale Karula è caratterizzato dalla sua topografia collinare, con i suoi laghetti diffusi, una grande biodiversità ed un tradizionale, caratteristico paesaggio culturale estone.

La flora nel parco è particolarmente ricca e lussureggiante includendo differenti specie iscritte nella Lista rossa IUCN, come l' orchidea baltica, il Dafne mezereo, e il Botrychium matricariifolium; quest'ultimo si trova solo in tre punti dell'Estonia e Karula è uno di questi.

La fauna altresì comprende specie rare e minacciate di estinzione, come il Vespertillo dasicneme, una specie di pipistrello che vive negli stagni, l'Aquila anatraia minore e l' affascinante cicogna nera. Anche mammiferi come l'alce, la lince e la puzzola nel parco sono molto comuni.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Karula, consultato il 4 Febbraio 2013

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Paesaggio nel Parco nazionale di Karula