Parco della Rimembranza (Torino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°01′52″N 7°43′17″E / 45.031111°N 7.721389°E45.031111; 7.721389

Parco della Rimembranza
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Torino
Informazioni generali
Tipo Parco pubblico
Apertura Tutti i giorni

Il Parco della Rimembranza, comunemente noto come Parco della Maddalena, è un vasto giardino pubblico cittadino della collina di Torino, situato nei dintorni della vetta del Bric della Maddalena meglio noto come Colle della Maddalena (da non confondere con il Colle della Maddalena, valico alpino) che, con i suoi 715 m s.l.m. è il punto più elevato della città. Ha una estensione superiore a 90 ettari e ospita oltre 21.000 alberi, molti dei quali non sono autoctoni (come le conifere). È costituito da un ampio piazzale panoramico posto sulla vetta del colle con al centro il Faro della Vittoria, dall'Arboretum Taurinense e da una serie di strade e sentieri pedonali di circa 45 km di sviluppo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Parco della Rimembranza venne inaugurato con una solenne cerimonia il 20 settembre 1925 alla presenza del re Vittorio Emanuele III, per celebrare la vittoria italiana nella prima guerra mondiale ed i caduti torinesi, nonché per costituire contemporaneamente un arboreto sperimentale con alberi appartenenti a 400 specie botaniche differenti. Il nucleo originario del parco, con le più svariate specie botaniche, conserva la memoria dei 4.787 caduti torinesi: accanto ad ogni albero è affissa una targa con il nome di un caduto della Grande Guerra.

Il Faro della Vittoria[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Faro della Vittoria (Torino).
Il Faro della Vittoria posto sulla vetta del Colle della Maddalena.

Il parco è celebre soprattutto perché ospita il monumento della Vittoria Alata, imponente costruzione in bronzo, opera di Edoardo Rubino e commissionato nel 1928 dal senatore Giovanni Agnelli, che decise di donarlo alla città per commemorare il decimo anniversario della vittoria dell'Italia nella prima guerra mondiale. Dalla vetta dove è posto, ovvero un piazzale ricoperto di ghiaia, si gode un buon panorama sulla città e sulla catena delle Alpi Occidentali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]