Paratonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La rigidità paratonica o Gegenhalten è una forma di ipertonia alla mobilitazione passiva di un'articolazione in qualsiasi direzione in cui il grado di resistenza involontaria varia in base alla velocità della mobilitazione stessa.[1]

Nella fattispecie, movimenti più rapidi comportano resistenze maggiori, mentre movimenti abbastanza lenti possono non elicitare (stimolare) alcun ipertono. La resistenza velocità-dipendente senza preferenze di direzione del movimento e l'assenza di ulteriori segni a carico del sistema piramidale o extrapiramidale distinguono la paratonia dalla spasticità e dalla rigidità parkinsioniana.[1]

La rigidità paratonica è comune in molte forme di demenza, la sua prevalenza e severità correla con il grado di compromissione del paziente.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Kurlan R, Richard IH, Papka M, Marshall F, Movement Disorders in Alzheimer's Disease: More Rigidity of Definitions is Needed in Movement Disorders, vol. 15, nº 1, 2000, pp. 24-29, PMID 10634238.
  2. ^ Hobbelen JSM, Koopmans TCM, Verhey FRJ, Habraken KM, de Bie RA, Diagnosing paratonia in the demented elderly: reliability and validity of the Paratonia Assessment Instrument in International Psychogeriatrics, vol. 20, nº 4, 2008, pp. 840-852, PMID 18177542.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina