Parade (balletto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parade
Erik Satie Parade.jpg
Frontespizio della riduzione del balletto per pianoforte a 4 mani
Compositore Eric Satie
Tipo di composizione balletto
Epoca di composizione 1916-1917
Prima esecuzione 18 maggio 1917
Organico

orchestra d'archi, effetti rumoristici (bottiglie del latte, macchina da scrivere ecc.)

Parade è un balletto in un atto di Léonide Massine, musicato da Erik Satie, su poema di Jean Cocteau, costumi e scene di Pablo Picasso.

L'opera venne rappresentata dai Balletti russi di Sergei Diaghilev il 18 maggio 1917 al Théâtre du Châtelet a Parigi. Gli interpreti principali furono Léonide Massine, Maria Chabelska e Nicolas Zverev. L'argomento rievoca una parata come si vedeva un tempo al Teatro della fiera. L'universo poetico opposto alla brutalità del mondo moderno, costituisce un tocco di leggerezza in piena prima guerra mondiale.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica