Parabellum MG 14

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parabellum MG 14
Un Parabellum MG 14 sulla postazione dell'osservatore di un DFW C.V
Un Parabellum MG 14 sulla postazione dell'osservatore di un DFW C.V
Tipo Mitragliatrice aeronautica
Origine Germania Impero tedesco
Impiego
Conflitti Prima guerra mondiale
Descrizione
Calibro 7,92 mm
Munizioni 7,92 × 57 mm Mauser

[senza fonte]

voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

Il Parabellum MG 14 era una mitragliatrice tedesca in 7,92 × 57 mm Mauser prodotta durante la prima guerra mondiale dalla Deutsche Waffen und Munitionsfabriken. Per l'adattamento della mitragliatrice MG 08 all'impiego su aeromobili e zeppelin il nastro delle munizioni venne racchiuso in un tamburo, il telaio venne alleggerito e la camicia di raffreddamento venne convertita da acqua ad aria. L'intensitá di fuoco era di 700 colpi/minuto.

Prototipo del Fokker Eindecker del luogotenente Kurt Wintgens "E.5/15" che utilizzava una Parabellum MG 14 sincronizzata con l'elica nel mese di luglio 1915

Il primo MG 14 apparve nel 1914 con delle eliche blindate che permetteva ai piloti di sparare attraverso le eliche. Il sistema divenne obsoleto l'anno successivo con l'introduzione della sincronizzazione tra elica e mitragliatrice. L'MG 14 venne testata con il pionieristico Fokker ma l'affidabilità della mitragliatrice alla fine si rivelò insoddisfacente, anche se il meccanismo di fuoco ad otturatore chiuso era una caratteristica desiderabile per la sincronizzazione. La mitragliatrice venne comunque impiegata in quelle occasioni in cui la sincronizzazione non era necessaria: come arma per gli osservatori a bordo degli aerei da ricognizione o per le postazioni difensive degli Zeppelin.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]