Papigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Papigo
frazione
Πάπιγκο
Localizzazione
Stato Grecia Grecia
Periferia Epiro
Unità periferica Giannina
Comune Zagori
Territorio
Coordinate 39°58′N 20°44′E / 39.966667°N 20.733333°E39.966667; 20.733333 (Papigo)Coordinate: 39°58′N 20°44′E / 39.966667°N 20.733333°E39.966667; 20.733333 (Papigo)
Altitudine 900 m s.l.m.
Superficie 34,131 km²
Abitanti 360 (2001)
Densità 10,55 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 440 04
Prefisso 26530
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Papigo
[www.papigo.gr Sito istituzionale]

Papigo (in greco: Πάπιγκο, trascritto anche Papingko o Papingo) è una ex comunità della Grecia nella periferia dell'Epiro (unità periferica di Giannina) con 360 abitanti secondo i dati del censimento 2001.[1]

È stata soppressa a seguito della riforma amministrativa, detta piano Kallikratis, in vigore dal gennaio 2011[2] ed è ora compresa nel comune di Zagori.

È situato all'interno del Parco Nazionale Vikos-Aoos, nella regione dell'Epiro, in Grecia.

Papigo è composto da due villaggi: Megalo Papigo (greco: Μεγάλο Πάπιγκο) e Mikro Papigo (greco: Μικρό Πάπιγκο), ossia grande e piccolo Papigo. L'unica strada di accesso per le auto passa prima per Megalo Papingo e dopo un kilometro raggiunge Mikro Papingo.

L'area di Papigo e la vicina Gola di Vikos, il più grande canyon in Grecia e tra i più grandi al mondo secondo il Guinness Book of Records[3], attrae molti escursionisti e amanti della montagna da tutto il mondo. Il villaggio di Papigo è circondato da montagne innevate (in inverno) e offre alloggi e taverne che servono cibo tradizionale, caffè ed alcol.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Censimento 2001. URL consultato il 2 maggio 2011.
  2. ^ piano Kallikratis. URL consultato il 2 maggio 2011.
  3. ^ Guinness World Records 2005: Special 50th Anniversary Edition, Guinness World Records, 2004, p. 52, ISBN 9781892051226.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Grecia Portale Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grecia