Pape Paté Diouf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pape Paté Diouf
Pape Paté Diouf.jpg
Dati biografici
Nazionalità Senegal Senegal
Altezza 186 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Molde Molde
Carriera
Giovanili
2001-2005 Flag of None.svg Rufisque
Squadre di club1
2006-2011 Molde Molde 112 (39)
2011- Copenaghen Copenaghen 19 (4)
2012 Molde Molde 9 (1)
2013-2014 Esbjerg Esbjerg 8 (1)
2014- Molde Molde 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º aprile 2014

Pape Paté Diouf (Dakar, 4 aprile 1986) è un calciatore senegalese, attaccante del Molde.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Diouf iniziò la carriera in patria, nelle giovanili del Rufisque, e nel 2006 passò al Molde. Esordì con il nuovo club in data 10 maggio dello stesso anno, nel primo turno della Coppa di Norvegia 2006, quando subentrò a Knut Olav Rindarøy nel successo per sei a uno in casa del Surnadal.[1] Il 5 giugno debuttò anche nella Tippeligaen e realizzò una doppietta ai danni dello HamKam, permettendo così alla sua squadra di imporsi per due a uno.[2] Poco più di due mesi dopo e precisamente il 10 agosto, disputò il suo primo match valido per le competizioni europee per club: fu infatti titolare nel pareggio a reti inviolate contro lo Skonto.[3] Terminò il suo primo campionato con 14 presenze e 5 reti: questo non bastò a far raggiungere la salvezza al Molde, che infatti retrocesse nella Adeccoligaen.

Contribuì però con 6 reti in 22 partite alla pronta promozione della squadra nella massima divisione norvegese. L'8 novembre 2009 fu titolare nella finale di Coppa di Norvegia giocata contro l'Aalesund, ma il Molde fu sconfitto ai calci di rigore: Diouf comunque riuscì a realizzare il suo penalty.[4]

Nel campionato 2011, a metà stagione, si trovò al primo posto della classifica marcatori.[5] Il 12 luglio dello stesso anno, però, il Molde lo cedette ai danesi del Copenaghen, per cui firmò un contratto quadriennale.[6][7] Il 19 agosto 2012, fece ritorno al Molde con la formula del prestito, fino al termine della stagione in corso.[8] Il 19 agosto 2013 passa all'Esbjerg fB con la formula del prestito.[9]

Il 31 marzo 2014, tornò definitivamente al Molde.[10]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Copenhagen: 2011-2012
Molde: 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (NO) Surnadal 1 - 6 Molde, altomfotball.no. URL consultato il 10-01-2011.
  2. ^ (NO) HamKam 1 - 2 Molde, altomfotball.no. URL consultato l'11-01-2011.
  3. ^ (NO) Molde 0 - 0 Skonto, altomfotball.no. URL consultato l'11-01-2011.
  4. ^ (NO) Molde 2 - 2 Aalesund, altomfotball.no. URL consultato l'11-01-2011.
  5. ^ (NO) Molde solgte toppscorer Diouf til FCK, vg.no. URL consultato il 12-07-2011.
  6. ^ (DA) Ny nummer 13, fck.dk. URL consultato il 12-07-2011.
  7. ^ Diouf al Copenhagen, Uefa.com. URL consultato il 13-07-2011.
  8. ^ (NO) Pape er tilbake i Molde., moldefk.no. URL consultato il 19-08-2012.
  9. ^ (DA) EfB lejer målfarlig offensivspiller i FC København, efb.dk, 19 agosto 2013. URL consultato il 2 settembre 2013.
  10. ^ (NO) Pape Diouf er klar for Molde, moldefk.no. URL consultato il 1° aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]