Paolo di Giovanni Fei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Nascita della Vergine (1381), Pinacoteca, Siena

Paolo di Giovanni Fei (Siena, 13451411) è stato un pittore italiano.

È uno dei pittori trecenteschi che rappresenta la continuità dell'arte senese di Simone Martini e di Lippo Memmi, attraverso Bartolo di Fredi, suo probabile maestro.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La prima notizia storica che si ha di Paolo di Giovanni Fei è del 1369, quale membro del Consiglio generale della Repubblica di Siena.

Tra le sue opere, l'unica identificabile con certezza tramite i documenti coevi è la Presentazione della Vergine al tempio, per la quale l'artista ricevé un pagamento di 50 fiorini d'oro nel 1398 dal Camerlingo dell'Opera del Duomo.

Fra le opere che gli si attribuiscono, nella produzione giovanile, si annoverano la Madonna col Bambino della collezione Wildenstein di Londra, la Madonna dell'Umiltà del Duomo di Siena, la Madonna col Bambino e Angeli di Santa Maria della Scala. In questi dipinti la delicatezza degli incarnati e la trasparenza dei colori sembrerebbero ispirati dalle opere di Simone Martini e Lippo Memmi.


Fu maestro del Sassetta.

Le opere[modifica | modifica sorgente]

Esistono una Madonna con Bambino del 1370 e una Madonna dell'Umiltà del 1390 esposte all'Opera del Duomo di Siena; quest'ultima proverrebbe dall'altare Piccolomini del Duomo di Siena; esiste poi un polittico con La Trinità e i Santi Giovanni Battista, Gennaro, Caterina e Niccolò Pellegrino nel Duomo di Napoli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Michael Mallory, Paolo di Giovanni Fei, tesi di dottorato (Columbia University), 1965.
  • Michael Mallory, The Sienese painter Paolo di Giovanni Fei (c. 1345 - 1411), New York, Garland, 1976.
  • Il "Crocifisso con i Dolenti in umiltà" di Paolo di Giovanni Fei. Un capolavoro riscoperto, catalogo della mostra (Siena, 2005) a cura di A. Bagnoli, Siena, Nuova Immagine, 2005.
  • Barbara Tavolari, Siena Museo dell'Opera, Siena, Opera della Metropolitana, 2007.
  • Monica Leoncini, "Fei, Paolo di Giovanni" in La Pittura in Italia, Il Duecento e il Trecento, Tomo secondo, Electa, 1985.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34313255 LCCN: nr91028534