Paolo Renosto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Renosto (Firenze, 10 ottobre 1935Reggio Calabria, 10 febbraio 1988) è stato un compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentino di nascita, Paolo Renosto fu allievo di notevoli personalità musicali, quali Luigi Dallapiccola, Bruno Maderna e Roberto Lupi. Fu membro dell'"Associazione Nuova Consonanza" di Roma, ed ebbe parte attiva anche nel gruppo d'improvvisazione della stessa associazione, assieme a musicisti quali Franco Evangelisti e Domenico Guaccero. Collaborò spesso con la RAI, anche in qualità di pianista e direttore d'orchestra, privilegiando decisamente il repertorio contemporaneo e d'avanguardia.

Autore di numerose composizioni sinfoniche, cameristiche e di opere teatrali, Renosto iniziò l'attività didattica in qualità di docente nel 1974. Alla fine del 1985 venne nominato commissario straordinario del Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria, città dove visse fino alla prematura scomparsa avvenuta nel 1988.

Interessato inizialmente alla dodecafonia ed allo strutturalismo, ben presto Renosto spostò i suoi interessi verso un linguaggio denso di coinvolgimenti materici, con meno restrizioni dei procedimenti seriali che usò nei suoi primi lavori. Il suo interesse verso l'improvvisazione è sintomatico di una notevole apertura mentale, nonché di una certa irrequietezza nei riguardi di strutture formali particolarmente coercitive. L'autore è famoso nell'ambiente del commento sonoro (film, music library, score) con lo pseudonimo di Lesiman.

« Firmandosi Lesiman, Renosto scrisse pagine meravigliose di Easy listening, Criminal-jazz e musica d'atmosfera. Per la Vedette, nel corso degli anni settanta, furono registrati dischi che ancora oggi rappresentano la gioia assoluta per molti fan del B movie e appassionati di lounge music, mondo exotica e sound library. »
(Music Addiction, marzo 2012[1])

Composizioni principali[modifica | modifica wikitesto]

Opere teatrali[modifica | modifica wikitesto]

  • Andante amoroso (1970)
  • La camera degli sposi (1972)
  • L'ombra di Banquo, ossia La lezione di potere , scena lirica (1976)
  • Le Campanule, commedia mistica su testo di Bruno Cagli.

Musica cameristica e sinfonica[modifica | modifica wikitesto]

Musica da film[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Franza, Paolo Renosto aka Lesiman, 03 marzo 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica