Paolo Lorenzini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Lorenzini (Firenze, 12 gennaio 1876Firenze, 1958) è stato uno scrittore, poeta e traduttore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo padre Ippolito era fratello di Carlo Lorenzini, il famoso autore di Pinocchio, conosciuto con lo pseudonimo di Carlo Collodi. Il nipote, infatti, adotterà lo pseudonimo di Collodi Nipote.

La sua opera più famosa fu Sussi e Biribissi, pubblicata nel 1902 a Firenze dall'editore Salani.

Fu il primo direttore responsabile del settimanale Topolino nel 1932, e il secondo de L'Avventuroso.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Le avventure di Chifellino, Firenze, Bemporad & figlio, 1902.
  • Sussi e Biribissi. Storia di un viaggio al centro della terra, Firenze, Salani, 1902.
  • Dieci secoli dopo. Mirabolante storia di tre uomini di Pietra, Milano, P. Carrara, 1905.
  • Il testamento di Berlingaccio. Storia di un piccolo emigrato. Seguito delle avventure di Chifellino, Firenze, Bemporad e Figlio, 1906.
  • Il cavalier Pellicola. Storia quasi vera di un piccolo Don Chisciotte moderno, Roma, Giovanelli, 1907.
  • Le avventure di Pipetto : Storia di un burattino, Firenze, G. Nerbini, 1908.
  • Chitarrino e Tirindello. Storia quasi vera di due birichini in America (seguito al testamento di Berlingaccio e avventure di Chifellino), Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1909.
  • Sulla via della Gloria. Romanzetto umoristico per ragazzi, Roma, Casa Ed. M. Carra e C., 1909.
  • Il cuore di Pinocchio. Nuove avventure del celebre burattino, Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1917.
  • Mater purissima. Monologo in versi martelliani, Venezia, Istituto Veneto di Arti Grafiche, 1917.
  • Te lo rammenti? Lo rammenti o Sole? Canzone di Guerra, inno di fede, vaticinio di vittoria, Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1919.
  • I famosi tre. Piccola storia, Firenze, Bemporad, 1924.
  • Piccoli vagabondi, Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1926.
  • Pinocchio dalle fate, Firenze, Salani, 1926.
  • Novelline gioconde, Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1928.
  • Picciriddu mio! Storia quasi vera di due vittime della carità umana, Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1928.
  • L' antro della vendetta , Firenze, G. Nerbini, 1929.
  • Re Meneimpipo, Firenze, Bemporad, 1929.
  • Quando Pinocchio divenne un ragazzino perbene. Memorie scritte da lui, Firenze, Salani, 1930.
  • I due sergenti. Romanzo dell'epoca napoleonica sulla trama del dramma di D'Aubigny, Firenze, G. Nerbini, 1932.
  • Le avventure di Collolungo e Capoccione, Firenze, R. Bemporad e Figlio, 1933.
  • Storia del costume dei popoli attraverso i secoli, Firenze, G. Nerbini, 1934.
  • Pinocchio, Pinucchio e Pinicchio, ovverosia una Compagnia di burattini per davvero, Firenze, Salani, 1937.
  • Dai campi dell'Amazzonia alle Pampas. Storia avventurosa di due ragazzi italiani, Firenze, Nerbini, 1938.
  • Quel briccone di Paolino al microfono dell'E. I. A. R. Divagazioni su birichinate vecchie e nuove radiotrasmesse da un eterno ragazzo!!, Firenze, Marzocco, 1940.
  • L'ultimo convegno, Firenze, Nerbini, 1942.
  • La buccola d'oro. Romanzo, Firenze, Nerbini, 1943.
  • Le scarpette di lucertola. Romanzo, Firenze, Nerbini, 1943.
  • Cartouche: l'allegro furfante parigino, Firenze, Nerbini, 1944.
  • Il favorito del granduca. Romanzo, Firenze, Nerbini, 1944.
  • Pinocchio nella luna. Soggetto di P. Lorenzini, Firenze, Nerbini, 1944.
  • Il principe Chicchirichì ed altre novelle, Firenze, Ed. La Nuova Italia, 1947.
  • Le nuove avventure di Sussi e Biribissi, Firenze, Salani, 1951.
  • Collodi e Pinocchio, Firenze, Salani, 1954.
  • Nel regno degli incas, Firenze, Salani, 1957.
  • La spada vittoriosa, Firenze, Salani, 1962.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Direttore di Topolino Successore
Nuovo titolo 1932 - 1933 Mario Nerbini I
Mario Nerbini 1935 Antonio Rubino II
Predecessore Direttore de L'Avventuroso Successore
Mario Nerbini 1934 - 1943 Titolo eliminato per chiusura del periodico
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie