Panstrongylus geniculatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Panstrogylus geniculatus
Pgeniculatus-cleaning-ante2.jpg
Panstrogylus geniculatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Ordine Rhynchota
Sottordine Heteroptera
Infraordine Cimicomorpha
Superfamiglia Reduvoidea
Famiglia Reduviidae
Sottofamiglia Triatominae
Genere Panstrongylus
Specie P. geniculatus
Nomenclatura binomiale
Panstrogylus geniculatus
Latreille, 1811
Nomi comuni

Chipo

Panstrogylus geniculatus Latreille, 1811 è un insetto rincote ematofago, noto quale presunto vettore minore nella trasmissione di agenti infettivi come Trypanosoma cruzi agli esseri umani che può provocare la Malattia di Chagas.[1]

La specie, vive soprattutto nelle foreste umide, ma è anche nota una sua presenza nelle tane di Mammiferi come Dasipodidi, Chirotteri e Didelfidi, ed è responsabile della diffusione enzootica di Trypanosoma cruzi presso queste specie.

È diffuso in 16 paesi dell'America Latina. [2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Miles MA, de Souza AA, Póvoa M, Chagas' disease in the Amazon basin III. Ecotopes of ten triatomine bug species (Hemiptera: Reduviidae) from the vicinity of Belém, Pará State, Brazil in J Med Entomol, vol. 18, n. 4, 1981, pp. 266–78.
  2. ^ Dujardin J.P., Schofield C.J., Panzera F., Los vectores de la Enfermedad de Chagas. in Interciencia, vol. 8, n. 6, 2002, pp. 348–95.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Lent H, Wygodzinsky P (1979) Revision of the Triatominae (Hemiptera, Reduviidae), and their significance as vectors of Chagas disease. Bull Am Mus Nat Hist 163:123–520
  • Wolff M, Castillo D (2000) Evidencias de domesticación y aspectos biológicos de Panstrogylus geniculatus (Letreille, 1811) (Hemiptera: Rediviidae). Acta Entomol Chil 24:77-83
artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi