Panic (MxPx)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Panic
Artista MxPx
Tipo album Studio
Pubblicazione 6 giugno 2005
Durata 41 min : 53 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Christian punk
Pop punk
Etichetta SideOneDummy Records
Produttore Stephen Ergeton e Gavin MacKillop
Registrazione 2004-2005
MxPx - cronologia
Album precedente
(2004)
Album successivo
(2006)

Panic è il settimo album della band pop punk statunitense MxPx; è stato pubblicato nel 2005. Nella canzone Wrecking Hotel Rooms c'è la partecipazione straordinaria del cantante e bassista dei blink-182 Mark Hoppus. La canzone Heard That Sound è stata inclusa nella colonna sonora del videogioco Burnout Revenge. Quest'album ha molte influenze emo, e come si vedono nei video, anche l'acconciatura tende all'emo.

Elenco delle tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono state scritte da Mike Herrera.

  1. "The Darkest Places" – 2:35
  2. "Young and Depressed" – 3:05
  3. "Heard That Sound" – 3:40
  4. "Cold Streets" – 2:46
  5. "The Story" – 3:31
  6. "Wrecking Hotel Rooms" – 3:26
  7. "Late Again" – 2:35
  8. "Kicking and Screaming" – 2:52
  9. "Grey Skies Turn Blue" – 3:04
  10. "Emotional Anarchist" – 2:02
  11. "Call in Sick" – 3:00
  12. "Get Me Out" – 2:10
  13. "Waiting for the World to End" – 3:46
  14. "This Weekend" – 3:21

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk