Pangeo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio mitologico, vedi Pangeo (mitologia).
Pangeo
Monte Pangeo
Monte Pangeo
Stato Grecia Grecia
Periferia Macedonia Centrale
Macedonia Orientale e Tracia
Unità periferica Serres
Kavala
Altezza 1.956 m s.l.m.
Catena Monti Rodopi
Coordinate 40°54′49.46″N 24°05′25.29″E / 40.91374°N 24.090357°E40.91374; 24.090357Coordinate: 40°54′49.46″N 24°05′25.29″E / 40.91374°N 24.090357°E40.91374; 24.090357
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Grecia
Pangeo

Il Pangeo è un monte, nei pressi dell'antica città greca di Anfipoli (in Tracia), dove si trovavano importanti miniere d'oro. Dal 546 al 528 a.C. circa, Pisistrato, tiranno di Atene, favorì la distribuzione di terre, lo sfruttamento delle miniere del Pangeo e la colonizzazione della regione dell'Ellesponto. Effetto della sua politica e dell'oro del Pangeo, fu un incremento del commercio ateniese e un arricchimento della città, che Pisistrato provvide ad abbellire di monumenti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia