Pane sciocco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pane toscano)
Pane sciocco
« Tu proverai sì come sa di sale lo pane altrui, ... »
(Dante Alighieri nel XVII canto del Paradiso - versi 58-59)

Il pane sciocco o pane senza sale ovvero pane toscano o Pane di Terni è un pane tipico della Toscana, dell'Umbria e delle Marche. Ciò che lo contraddistingue maggiormente è il fatto di essere completamente privo di sale.

Il pane toscano è spesso utilizzato anche sotto forma di crostini, ovvero piccole fette o dadi di pane scaldato al forno, arrostito o fritto. I crostini vengono serviti prevalentemente come antipasto, insieme a salumi o pesce, o come accompagnamento a zuppe e a primi piatti.

Sebbene la tradizione vuole che la mancanza di sale sia dovuta a scontri storici tra i pisani e i fiorentini (nel caso della Toscana) oppure fra il papa e i perugini (nel caso dell'Umbria), una ricerca sul pane senza sale a Perugia sembra smentire queste leggende.[1]

Nelle province di Lucca e di Massa e Carrara, all'estremo nord ovest della Toscana attuale, il pane è tradizionalmente salato. Fanno eccezione a questa regola i comuni di Montecarlo ed Altopascio, a suo tempo compresi nel Granducato di Toscana, dove, come nel resto della regione il pane è privo di sale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zachary Nowak, Il pane sciapo e la Guerra del sale di Perugia (PDF), Diomede:Rivista di cultura e politica dell'Umbria n.17, Associazione Culturale Diomede, Perugia, Italy, 2011. URL consultato il 24 aprile 2011.