Pan Am (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pan Am
Pan Am serie TV.JPG
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Pan Am
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2011-2012
Formato serie TV
Genere period drama
Stagioni 1
Episodi 14
Durata 41 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 720p
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Jack Orman
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo Jack Orman, Nancy Hult Ganis, Thomas Schlamme
Casa di produzione Sony Pictures Television, Woodbridge Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 25 settembre 2011
Al 19 febbraio 2012
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 22 aprile 2012
Al 22 dicembre 2012
Rete televisiva Cielo
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 9 gennaio 2012
Al 9 aprile 2012
Rete televisiva Fox Life

Pan Am è una serie televisiva statunitense prodotta dal 2011 al 2012.

La serie è incentrata sulle vicende di alcuni piloti e assistenti di volo che lavorano per l'iconica compagnia aerea Pan American World Airways, durante gli anni sessanta.

Creata da Jack Orman per la ABC, ha debuttato in prima visione il 25 settembre 2011.[1] In Italia la serie è stata trasmessa per la prima volta sul canale satellitare Fox Life dal 9 gennaio 2012,[2] mentre in chiaro ha debuttato su Cielo il 22 aprile 2012 con un'anteprima dell'episodio pilota per poi essere trasmessa interamente dal 16 settembre al 22 dicembre 2012.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1963, quando il mondo è in piena rivoluzione culturale, la modernità e il lusso sono rappresentati dal trasporto aereo, e la Pan American World Airways è leader nel settore. I piloti sono visti come rockstar, mentre le hostess sono donne desiderabili ed invidiate; in pieno periodo pre-femminista, le donne vivono infatti la rara opportunità di viaggiare fuori del Paese, qualcosa che la maggior parte delle ragazze di quell'epoca può solo sognare. Per rappresentare al meglio la compagnia vengono scelti giovani di bell'aspetto, educati e colti. Tra loro vi sono il giovane pilota Dean, un ragazzo ambizioso e carismatico che assume presto una posizione di leadership nella compagnia nonostante la giovane età, ed il primo ufficiale Ted, proveniente da una ricca e facoltosa famiglia. Tra le assistenti di volo vi sono la ribelle Maggie, l'emancipata Colette e le sorelle Kate e Laura.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 14 2011-2012 2012

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, prodotta da Sony Pictures Television, è stata ordinata dal network ABC nel maggio 2011 per la stagione televisiva 2011-2012.[4] La Sony ha ottenuto i diritti per il nome e il logo dalla Pan Am Systems, una compagnia ferroviaria del New Hampshire che ha acquisito il marchio Pan Am nel 1998.[5] L'episodio pilota è stato diretto da Thomas Schlamme e scritto da Jack Orman. L'11 maggio 2012 la ABC ha cancellato ufficialmente la serie a causa dei bassi ascolti.[6]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 - Premio Emmy
    • Nomination Migliore fotografia a John Lindley (per l'episodio Benvenuti a bordo)
    • Nomination Migliore composizione musicale - Colonna sonora originale drammatica a Blake Neely (per l'episodio Benvenuti a bordo)
    • Nomination Migliori effetti speciali visivi (per l'episodio Benvenuti a bordo)
  • 2012 - ASC Award
    • Nomination Migliore fotografia a John Lindley (per l'episodio Benvenuti a bordo)
  • 2012 - VES Award
    • Nomination Miglior ambiente creato in un programma radio o TV
    • Nomination Migliori effetti visivi di supporto in un programma TV (per l'episodio Benvenuti a bordo)
  • 2012 - Art Directors Guild Award
    • Nomination Migliore scenografia (per l'episodio Benvenuti a bordo)
  • 2012 - Costume Designers Guild Award
    • Nomination Migliori costumi per una serie TV - Period Drama/Fantasy ad Ane Crabtree

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Robert Seidman, ABC Announces Fall Series Premiere Dates: Late Starts for 'Once Upon a Time,' 'Man Up' in tvbythenumbers.zap2it.com, 27 giugno 2011. URL consultato il 3 settembre 2011.
  2. ^ Fox Italia: a gennaio C'era una volta, Grey's anatomy 8, Happy Endings, Pan Am e Dexter 6 in tvblog.it, 26 dicembre 2011. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  3. ^ Antonio Genna, Sky Free Pass, per la prima volta su Cielo dal 20 al 22 aprile tre giorni di programmi Sky per tutti in antoniogenna.com, 19 aprile 2012. URL consultato il 22 aprile 2012.
  4. ^ (EN) Lacey Rose, Lesley Goldberg, ABC Picks Up 'Charlie's Angels,' 'Pan Am,' Tim Allen and Shonda Rhimes Projects, More in hollywoodreporter.com, 13 maggio 2011. URL consultato il 3 settembre 2011.
  5. ^ (EN) Michael Schneider, Pilot flies Pan Am in variety.com, 20 settembre 2010. URL consultato il 3 settembre 2011.
  6. ^ (EN) Robert Seidman, Updated (3): ‘Don’t Trust The B in Apt 23,’ ‘Scandal’ Renewed by ABC for Second Seasons; ‘GCB’ Canceled in tvbythenumbers.zap2it.com, 11 maggio 2012. URL consultato il 12 maggio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]