Palmetto - Un torbido inganno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palmetto - Un torbido inganno
Titolo originale Palmetto
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA, Germania
Anno 1998
Durata 114 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere commedia, poliziesco
Regia Volker Schlöndorff
Soggetto James Hadley Chase
Sceneggiatura E. Max Frye
Produttore Al Corley, Eugene Musso, Bart Rosenblatt, Matthias Wendlandt
Casa di produzione Castle Rock Entertainment, Columbia Pictures Corporation, Rialto Film
Distribuzione (Italia) Columbia Pictures
Interpreti e personaggi

Palmetto - Un torbido inganno (Palmetto) è un film del 1998 diretto da Volker Schlöndorff e tratto dal romanzo Mossa decisiva di James Hadley Chase.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Harry Barber ha passato due anni in prigione ingiustamente per una vicenda di corruzione; prima dell'arresto, era un reporter in un giornale locale, per il quale scoprì un episodio di corruzione nel governo locale. Dopo aver rifiutato una mazzetta che avrebbe assicurato il suo silenzio, Harry trovò la somma depositata nel suo conto bancario e fu per tale motivo arrestato.

Rilasciato quando un ex-poliziotto conferma la sua testimonianza, ancora in collera con i funzionari della città, ritorna a Palmetto con la fidanzata Nina che lo ha aspettato pazientemente. Dopo un'infruttuosa ricerca di lavoro, incontra Rhea Malroux che gli propone di organizzare un finto rapimento ai danni della figliastra Odette per estorcere al proprio marito e padre della ragazza 500,000 $, promettendogli il 10% della somma.

Tentato dal fascino di Rhea, dalla prospettiva di un guadagno veloce, e dalla possibilità di vendicarsi della giustizia Harry accetta il lavoro, ma il piano non va come previsto a causa di una serie di inganni, ricatti e tradimenti.

Location[modifica | modifica wikitesto]

Fort Myers e Palmetto in Florida.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema