Palmesel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palmesel dalla Bassa Franconia, XV secolo, The Cloisters, New York

Il Palmesel (in italiano Cristo sull'asino) è un tipo di produzione scultorea popolare nel XV secolo, soprattutto in area tedesca.

Storia e descrizione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di sculture lignee di Gesù benedicente a calvalcioni di un asino e dotate di un supporto con ruote, che permetteva di trascinarle durante le processioni della Domenica delle Palme, commemoranti l'entrata di Cristo a Gerusalemme. La dimensioni di circa metà del reale facilitavano il trasporto.

Faceva parte di quelle tradizioni devozionali, popolari prima della Riforma protestante, in cui la dività era rappresentata direttamente in modo da facilitarne la figurazione (e quindi l'immedesimazione) da parte del fedele.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

scultura Portale Scultura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scultura