Pallone d'oro 1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'edizione 1965 del Pallone d'oro, 10ª edizione del premio calcistico istituito dalla rivista francese France Football, fu vinta dal portoghese Eusébio (Benfica).

I giurati che votarono furono 21, provenienti da Austria, Belgio, Bulgaria, Cecoslovacchia, Danimarca, Francia, Germania Ovest, Grecia, Inghilterra, Italia, Jugoslavia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria e Unione Sovietica.

Graduatoria[modifica | modifica sorgente]

Pos. Naz. Giocatore Punti Squadra
1 Portogallo Eusébio 67 Portogallo Benfica
2 Italia Giacinto Facchetti 59 Italia Inter
3 Spagna Luis Suárez 45 Italia Inter
4 Belgio Paul Van Himst 25 Belgio Anderlecht
5 Inghilterra Bobby Charlton 19 Inghilterra Manchester United
6 Ungheria Flórián Albert 14 Ungheria Ferencváros
7 Italia Gianni Rivera 10 Italia Milan
8 URSS Valery Voronin 9 URSS Torpedo Mosca
Bulgaria Georgi Asparoukhov 9 Bulgaria Levski Sofia
Italia Sandro Mazzola 9 Italia Inter
11 Scozia Denis Law 8 Inghilterra Manchester United
12 Germania Ovest Karl-Heinz Schnellinger 6 Italia Roma / Italia Milan
13 Scozia Jim Baxter 5 Scozia Rangers / Inghilterra Sunderland
Ungheria Ferenc Puskás 5 Spagna Real Madrid
15 URSS Lev Jašin 3 URSS Dinamo Mosca
Italia Mario Corso 3 Italia Inter
17 Germania Ovest Franz Beckenbauer 2 Germania Ovest Bayern Monaco
Cecoslovacchia Andrej Kvašňák 2 Cecoslovacchia Sparta Praga
URSS Slava Metreveli 2 URSS Dinamo Tbilisi
Portogallo Mário Coluna 2 Portogallo Benfica
Jugoslavia Milan Galić 2 Jugoslavia Partizan Belgrado
Spagna Amancio 2 Spagna Real Madrid
Ungheria Ferenc Bene 2 Ungheria Újpesti Dózsa
Francia Philippe Gondet 2 Francia Nantes
25 Germania Ovest Sigfried Held 1 Germania Ovest Borussia Dortmund
Svizzera Jakob Kuhn 1 Svizzera Zurigo
Galles Ivor Allchurch 1 Galles Cardiff City

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio