Pallavolo Padova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pallavolo Padova
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Nome sponsorizzato Tonazzo Padova
Colori sociali Bianco e Nero.svg Bianco e nero
Dati societari
Città Padova
Paese Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Campionato Serie A2
Fondazione 1999
Presidente Italia Fabio Cremonese
Allenatore Italia Valerio Baldovin
Palazzetto PalaFabris
(3.845 posti)
Sito web www.pallavolopadova.com
Palmarès
Altri titoli 1 Coppa Italia di Serie A2
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

La Pallavolo Padova è una società pallavolistica maschile italiana con sede a Padova: milita nel campionato di Serie A2.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il Sempre Volley viene fondato nel 1999 dal presidente Maurizio Sartorati[1], originandosi dalla sezione pallavolistica della Fondazione Unione Sportiva Petrarca, da cui compra il titolo sportivo per giocare in Serie A1 nella stagione 1999-00; nei primi anni di attività agonista la squadra viaggia sempre nella parte medio-bassa della classifica del massimo campionato italiano, chiudendo al penultimo posto al termine della stagione 2001-02, retrocedendo in Serie A2: tuttavia a causa della mancata iscrizione di alcune squadre, viene riprescata in Serie A1 per l'annata 2002-03[1].

Nella stagione 2003-04, grazie al quinto posto al termine della regular season, si qualifica per la prima volta ai play-off scudetto, venendo eliminata ai quarti di finale; tuttavia questo risultato permette di accedere ad una competizione europea, ossia alla Coppa CEV 2004-05, dove poi si classificherà quarta: raggiunge ancora lo stesso risultato nella stessa competizione nell'edizione successiva[1]. Nell'annata 2004-05 riesce a qualificarsi per la Final Four di Coppa Italia, venendo poi eliminata in semifinale[1].

Nella stagione 2008-09, l'ultimo posto in classifica, condanna la squadra alla retrocessione in Serie A2: questo evento decreta anche alcuni cambiamenti nei vertici societari, con la nomina del nuovo presidente, nel 2009, ossia Fabio Cremonese e il cambiamento della denominazione in Pallavolo Padova[1]. Il ritorno in Serie A1 avviene al termine dell'annata 2010-11 con la vittoria dei play-off promozione, dopo il secondo posto in classifica al termine della regular season, anche se il cammino nel massimo campionato dura solo per una stagione, poiché la Pallavolo Padova retrocede nuovamente in Serie A2. Nella stagione 2012-13 sfiora la promozione con il raggiungimento della finale nei play-off promozione[1] dopo aver chiuso il campionato al settimo posto, mentre nella stagione 2013-14 vince il suo primo trofeo, ossia la Coppa Italia di Serie A2[2]: nella stessa annata conquista nuovamente la promozione nel massimo campionato, chiudendo al primo posto la regular season[3].

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria della Pallavolo Padova


Rosa 2013-2014[modifica | modifica sorgente]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
3 Andrea Mattei C 23 luglio 1993 Italia Italia
4 Filippo Vedovotto S 2 dicembre 1990 Italia Italia
5 Santiago Orduna P 31 agosto 1983 Italia Italia
6 Stefano Giannotti S/O 14 maggio 1989 Italia Italia
7 Fabio Balaso L 20 ottobre 1995 Italia Italia
8 Stefano Gozzo S 24 ottobre 1994 Italia Italia
9 Mattia Rosso S 28 maggio 1985 Italia Italia
10 Marco Volpato C 2 maggio 1990 Italia Italia
11 Andrea Garghella S 20 settembre 1982 Italia Italia
14 Alessandro Paoli C 19 marzo 1984 Italia Italia
15 Michele Groppi P 20 settembre 1986 Italia Italia
17 Nicolò Casaro S/O 25 ottobre 1994 Italia Italia

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

2013-14

Pallavolisti[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Pallavolisti della Pallavolo Padova.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f Storia della società in Pallavolopadova.com. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  2. ^ La Coppa Italia di Serie A2 2013-14 in Legavolley.it. URL consultato il 21 febbraio 2014.
  3. ^ La classifica di Serie A2 2013-14 in Legavolley.it. URL consultato il 16 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]