Paleoamericani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paleoamericani cacciano unoglyptodonte. Illustrazione di Heinrich Harder (1858-1935), 1920 circa.

I Paleoamericani (o Paleoindiani) furono i primi abitanti del Continente americano, giunti durante la fase finale della glaciazione quaternaria nel Pleistocene superiore. Il prefisso "paleo" deriva dal greco antico palaios (παλαιός), che significa "vecchio".

Le ricerche hanno evidenziato che i primi cacciatori, provenienti dall'Eurasia, giunsero nel continente americano attraversando lo Stretto di Bering grazie ad un passaggio terrestre tra i due continenti (Beringia), esistito nel periodo compreso tra 45.000 e 12.000 a.C. Piccoli gruppi isolati di cacciatori-raccoglitori giunsero fino all'Alaska all'inseguimento delle grandi mandrie di erbivori[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) First Americans Endured 20,000-Year Layover - Jennifer Viegas, Discovery News. URL consultato il 24-03-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]