Palazzo Grimani (Castello)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°26′13.04″N 12°20′32.1″E / 45.436956°N 12.342249°E45.436956; 12.342249

Museo di Palazzo Grimani
La facciata di Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa sul Rio di San Severo
La facciata di Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa sul Rio di San Severo
Indirizzo Ramo Grimani, Castello 4858 - 30122 Venezia
Visitatori 210.149[1] (2013)
Sito http://www.palazzogrimani.org
Salone.
Stanza di Apollo.

Il Palazzo Grimani di Santa Maria Formosa è un museo statale ubicato a Venezia nel sestiere di Castello che mostra la facciata principale sul Rio di San Severo.

Nel 2013 il complesso delle Gallerie dell'Accademia e di Palazzo Grimani sono stati il ventottesimo sito statale italiano più visitato, con 210.149 visitatori e un introito lordo totale di 1.834.320 Euro[1].

Storia e descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il palazzo, dimora del doge Antonio Grimani, fu ampliato a metà del Cinquecento dal patriarca di Aquileia Giovanni Grimani. Uomo colto ed appassionato collezionista di arte classica e di archeologia, pare abbia progettato personalmente le modifiche del palazzo, con l'aiuto di Michele Sanmicheli che realizzò invece il portale esterno.

Interessante è la Sala di Psiche, affrescata da Francesco Menzocchi, Camillo Mantovano e Francesco Salviati, nel 1540 circa. Il Camerino di Callisto fu invece adornato dai bassorilievi a stucco di Giovanni da Udine.[2]

Il soffitto con la Psiche di Francesco Salviati è stato staccato e venduto dai successivi proprietari dell'edificio. Recentemente il telero è stato reperito sul mercato antiquario.

Anche le straordinarie collezioni furono disperse, ad eccezione di una parte che è raccolta nel Museo Archeologico all'interno delle Procuratie Nuove.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Visitatori e introiti dei musei
  2. ^ C. Furlan, Giovanni da Udine 1487-1561, Udine 1987, pp. 165-169.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Guida d'Italia del Touring Club Italiano – Venezia, 3ª edizione; ISBN 978-88-365-4347-2.
  • Annalisa Bristrot (a cura di), Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa. Storia, arte, restauri, Verona, Scripta, 2008 ISBN 97-88-96162-02-6
  • M. Brusegan La grande guida dei monumenti di Venezia - Newton & Compton Ed., Roma 2005; ISBN 88-541-0475-2.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]