Palaeeudyptes gunnari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Palaeeudyptes gunnari
Stato di conservazione: Fossile
Immagine di Palaeeudyptes gunnari mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Sphenisciformes
Famiglia Spheniscidae
Sottofamiglia Palaeeudyptinae
Genere Palaeeudyptes
Specie P. gunnari
Nomenclatura binomiale
Palaeeudyptes gunnari

Il Palaeeudyptes gunnari era una specie di pinguino, ora estinta, del genere Palaeeudyptes.

È noto attraverso dozzine di resti fossilei del medio e tardo Eocene (34-50 milioni di anni fa), ritrovati nell'isola di Seymour in Antartide.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

L'isola di Seymour in Antartide.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Monotipico.

Aspetti morfologici[modifica | modifica sorgente]

Era di taglia un po' più piccola del congenere Palaeeudyptes antarticus della Nuova Zelanda. Era alto 110-125 cm, circa l'altezza del pinguino imperatore.

Status e conservazione[modifica | modifica sorgente]

Fossile.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Jadwiszczak, Piotr (2006): Eocene penguins of Seymour Island, Antarctica: Taxonomy. Polish Polar Research 27(1): 3–62. PDF fulltext
uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli