Paimon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paimon nel Dizionario infernale di Collin de Plancy del 1863

In demonologia, Paimon è uno dei re dell'Inferno.

Se appare agli esorcisti, lo fa con il corpo di un uomo che cavalca un dromedario, ma con il viso di donna, incoronato da un diadema di pietre preziose; si dice che la sua voce sia il suono di un tuono. Ha la capacità di dare il potere di influenzare gli altri, posizione sociale ed onore.

Comanda duecento legioni, parte dell'ordine degli Angeli, parte di quello delle Potenze.

Se viene evocato tramite un sacrificio o una libagione, appare accompagnato dai due grandi principi Bebal e Abalam.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • S. L. MacGregor Mathers, A. Crowley, The Goetia: The Lesser Key of Solomon the King (1904). Ristampa 1995: ISBN 0-87728-847-X.
Mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mitologia