Pagani Zonda R

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pagani Zonda R
Zonda R Front 1.jpg
Descrizione generale
Costruttore Italia  Pagani Automobili
Tipo principale Berlinetta
Produzione dal 2009
Esemplari prodotti 15
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4 886 mm
Larghezza 2 014 mm
Altezza 1 141 mm
Passo 2 785 mm
Massa 1 070 kg
Altro
Assemblaggio San Cesario sul Panaro
Stessa famiglia Pagani Zonda Cinque
Auto simili Ferrari FXX
Maserati MC 12
Zonda R Rear 1.jpg

La Zonda R è una berlinetta prodotta dalla Pagani, non omologata per la circolazione stradale ma pensata per un utilizzo su pista. È stata presentata in anteprima al Salone dell'automobile di Ginevra del 2007 come modellino in scala e di cui era prevista una produzione limitata ad una sola decina di esemplari. Il modello definitivo viene presentato al Vienna Auto Show tenutosi nel mese di gennaio 2009[1].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Motore[modifica | modifica sorgente]

La Zonda R monta un propulsore ancora più potente della precedente Zonda F, Horacio Pagani ha stipulato un accordo con il dipartimento sportivo della Mercedes-Benz (AMG) per ottenere la fornitura del motore della Mercedes-Benz CLK GTR che la nuova Zonda R monta: un V12 da 6 litri M120, con lubrificazione a carter secco, da 750 CV (551 kW) a 7 500 g/min, capace di 710 Nm di coppia, garantito per durare almeno 5 000 km in pista. Il sistema di scarico è realizzato in inconel 625 rivestito in materiale ceramico per un'ottimale dissipazione del calore.

Aerodinamica[modifica | modifica sorgente]

La nuova Zonda R nasce per avere ancora più potenza della vettura da strada da cui deriva (la Zonda F), dalla quale si distingue per altri aspetti: il passo è aumentato di 47 mm, le carreggiate sono più larghe di 50 mm e la lunghezza totale è aumentata di 394 mm; le sospensioni sono realizzate in avional e sono più leggere, il cambio è di tipo sequenziale trasversale sincronizzato, prodotto da X-trac, che consente cambi di marcia in 20 ms; la monoscocca in carbonio, cui è ancorato il motore, e il telaio rispettano standard di sicurezza passiva e attiva più elevati; il profilo aerodinamico è rivisto e dotato di appendici (come lo spoiler) per ottenere maggiore spinta verso il basso (carico aerodinamico); la componente elettronica è curata da Bosch e il serbatoio aeronautico in gomma dispone di 4 pompe che aumentano la rapidità e l'efficienza del pescaggio.

Equipaggiamento[modifica | modifica sorgente]

Come sulle vetture da corsa, anche sulla Zonda R troviamo alcuni accorgimenti di impostazione sportiva:

  • attacco serbatoio per il rifornimento rapido
  • sistema di telemetria che consente di monitorare molti parametri di esercizio
  • rollbar in tubo d'acciaio al Cr Mo, sedili monoscocca in carbonio Hans, cinture a 5 punti
  • ruote forgiate in magnesio con dado centrale e martinetti pneumatici di sollevamento per consentire un rapido cambio gomme

Record[modifica | modifica sorgente]

La Pagani Zonda R ha ottenuto il record del vecchio circuito Tedesco del Nurburgring nella categoria vetture derivate da un modello stradale, girando sul tracciato della Nordschleife con un tempo di 6'47" battendo così il precedente record della Ferrari 599XX di 6'58".[2].

Scheda tecnica[modifica | modifica sorgente]

Versioni speciali[modifica | modifica sorgente]

La Pagani Zonda Revolucion

Zonda Revolución[modifica | modifica sorgente]

Nel 2013, in occasione del 9º raduno internazionale Pagani, viene presentata una versione ancora più spinta denominata Zonda Revolución, nome che indica la R evoluzione (in spagnolo R-evolución). Il motore sviluppa 800 CV di potenza massima, 730 Nm di coppia motrice e il tutto garantisce un rapporto peso/potenza di 1,33 kg/CV. Tale propulsore viene gestito da un cambio sequenziale. Il peso è sceso a 1070 kg grazie al nuovo monoscocca centrale è in carbo-titanio e l'auto adotta un sistema DRS sull'ala posteriore che può essere comandato dal pilota in qualsiasi momento sia in modalità automatica che manuale. L'impianto frenante è composto da freni a disco Brembo CCMR derivati dalle autovetture della Formula 1. Il prezzo della Zonda Revolución è di 2,2 milioni di euro più tasse.

La Zonda R nei media[modifica | modifica sorgente]

  • In ambito televisivo, la vettura compare in Top Gear.
  • In ambito videoludico, la Zonda R compare nei videogiochi Gran Turismo 5, Need for Speed Most Wanted, Need for Speed Shift, Need for Speed Shift 2 , Forza Motorsport 4 e CSR Racing.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ www.omniauto.it
  2. ^ Pagani Zonda R: 6'47" al Nürburgring! da Autoblog.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili