Padre di tutte le bombe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Aviation Thermobaric Bomb of Increased Power (ATBIP) (in russo: Авиационная вакуумная бомба повышенной мощности (АВБПМ)), altrimenti nota come padre di tutte le bombe, è una bomba a caduta libera, di tipo termobarico, di fabbricazione russa. Nel descrivere il potere distruttivo della bomba, il capo delle forze armate russe, Alexander Rukshin, ne descrisse gli effetti in questo modo: "tutto ciò che è vivo semplicemente evapora".

Tale ordigno è quattro volte più potente, in termini di potenza esplosiva, della bomba GBU-43 Massive Ordnance Air Blast bomb delle forze armate statunitensi (il cui acronimo ufficiale militare è "MOAB", ed è spesso colloquialmente definita come la "madre di tutte le bombe"). Questo la renderebbe, attualmente, la più potente arma convenzionale (quindi non nucleare) nel mondo, anche se la legittimità delle dimensioni[non chiaro] dell'arma e la potenza esplosiva sono state messe in dubbio da alcuni analisti della difesa degli Stati Uniti.

La bomba è stata correttamente[non chiaro] sottoposta a test sul campo nella tarda serata dell'11 settembre 2007. Secondo i militari russi, la nuova arma andrà a sostituire, nel loro arsenale, diversi tipi di bombe nucleari di piccola taglia.