Paddle (spanking)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il paddle utilizzato per sculacciare gli studenti con problemi di buona condotta

Paddle, letteralmente pagaia (per la somiglianza col remo omonimo), è un attrezzo appositamente progettato, costruito ed utilizzato per colpire una persona sulle natiche; usato come forma di correzione e disciplina soprattutto in ambito scolastico anglosassone, ma anche all'interno del mondo BDSM come gioco erotico tra adulti consenzienti da affiancare (o come completamento) allo spanking.

L'atto di colpire qualcuno con questa paletta è conosciuto col termine "remare, pagaiare". Lo si può usare anche come atto cerimoniale d'iniziazione rituale o di passaggio (nel mondo militare, lavorativo o scolastico come festeggiamento per una promozione o compleanno).

Forma e storia[modifica | modifica wikitesto]

Paddle in pelle dotato di fori

La pala o racchetta è composta da due parti, un manico ed un ripiano più o meno lungo: nella maggior parte dei casi son progettate per esser impugnate con una mano, anche se quelle di forma più grande han bisogno di tutte e due le mani[1] per esser sostenuta, potendo arrivar fino a 90 cm. di lunghezza, 2 cm di spessore e 10 cm. di larghezza.

Raramente la si usa anche per colpir la parte posteriore delle cosce del ricevente la punizione[2]; ad alcuni paddle vengono praticati dei fori per aumentarne l'effetto aerodinamico, e di conseguenza la sofferenenza per chi lo sta subendo[3]; anche se al giorno d'oggi molte scuole vietano l'uso della "paletta coi fori".[4][5] Il Paddle per lo spanking è solitamente fatto di legno, occasionalmente in plastica o gomma rinforzata.[6]: i paddles utilizzati per le punizioni corporali a scuola son quasi sempre del legno più comune e grossolanamente rifiniti.[7], mentre quelli adoperati dagli appassionati cultori sadomaso son spesso realizzati professionalmente e incisi con simboli d'appartenenza o motti vari.[8]

Il Paddle sembra esser stato originariamente inventato come strumento e metodo di punizione per gli schiavi, in modo da provocar dolore senza però causar alcun danno permanente fisico alla vittima.[9] Subito dopo è stato introdotto nelle scuole e generosamente usato dagli insegnanti sugli alunni più intrattabili e indisciplinati, divenendo via via sempre più il normale attrezzo per le punizioni corporali nelle scuole degli USA.

Ambito ed utilizzo correzionale[modifica | modifica wikitesto]

Principalmente usato in molte parti del profondo Sud degli Stati Uniti come mezzo per disciplinare il comportamento degli studenti più turbolenti[10], ma anche in certe zone all'interno dell'ambito familiare[11]. Secondo i risultati di una recente indagine condotta in ambito nazionale, più del 10% degli adolescenti maschi americani ha ammesso di esser qualche volta stato punito in casa o a scuola in questa maniera[12].

Metodo di correzione carceraria tramite paddling, 1912

Paddling come modo comune di punizione nelle scuole americane[modifica | modifica wikitesto]

Il paddle è l'attrezzo quasi invariabilmente usato nelle scuole statunitensi che ancora permettono le punizioni corporali per cattiva condotta degli studenti. Essendosi verificati in passato casi di abuso di tale metodo, al fine d'evitar questo pericolo molte scuole descrivono le modalità accettate di questa punizione all'interno del proprio istituto nei manuali da consegnare agli studenti al lor ingresso come matricole.[13]. Ad esempio le scuole del distretto di Bloomfield (Nuovo Messico) prevedono che "la punizione sarà eseguita sulle natiche dello studente colpevole con un paddle a superficie piatta e levigata senza crepe o fori, non causerà più di un dolore temporaneo senza infligger in alcun modo danni permanenti al corpo"[14]

Di solito requisito indispensabile per la somministrazione del paddling è che un testimone estraneo sia presente al momento dell'esecuzione della punizione. La pratica ha poi gradualmente spostato il paddling da pubblico qual era, in aula o nel corridoio, all'ufficio privato del preside: in passato si potevano anche dare fino a 30 colpi, oggi rarissimamente si superano i 6, molto spesso ci si ferma a 3[15]. Allo studente viene ordinato di piegarsi a pancia in giù su una sedia[16] o sulla scrivania e in quella posizione riceve il numero prescritto di colpi[17], obbligatoriamente sopra i pantaloni o la gonna. Alcune scuole infine consigliano che sia personale di sesso femminile a somministrar la punizione alle studentesse[18] o quantomeno ad esser presente.[19][20]

Alla fine del 2011 erano ancor 19 gli stati degli USA, quasi tutti del Sud o dell'Ovest, a permettere punizioni corporali nelle scuole pubbliche

Disciplina sociale, gioco e tradizione[modifica | modifica wikitesto]

In alcune consolidate tradizioni di college ed università storiche, le trasgressioni alle norme di rispetto reciproco e regolamentazione interna vengono punite col metodo classico utilizzato per calmare i bambini, ovvero la sculacciata e/o lo spanking. Questo fino a ben oltre la fine della 2ª guerra mondiale: la pena era eseguita nella piazza principale del campus davanti a tutti gli studenti[21]. I film L'attimo fuggente e Another Country, per citare solo due tra i più famosi, testimoniano questo fatto in varie scene.

Certe fraternità sociali son poi associate a tale pratica, in quanto il nuovo arrivato doveva passar attraverso questo rituale per poter sperar d'esser ammesso poi all'interno del gruppo come membro a tutti gli effetti[22][23]: ciò fa parte a tutti gli effetti dei rituali di nonnismo. A causa delle moderne leggi anti-nonnismo questo fenomeno sembra esser in qualche modo diminuito, anche notevolmente rispetto al passato[24]


Il paddle è poi come detto uno degli attrezzi preferiti per i giochi di spanking tra adulti consenzienti (sia M/F-uomo verso donna, che viceversa); è usato molto anche all'interno della sottocultura Leather di matrice gay e nelle sedute BDSM tra mistress/master e relativo/a slave. A volte può esser combinata con l'utilizzo d'una panca apposita (vedi spanking).

Effetti[modifica | modifica wikitesto]

Risultato ottenuto dal paddling

Il paddling provoca in genere un leggero arrossamento della pelle, ma nei casi in cui sia stato somministrato con eccessiva severità può anche causare lividi che restano visibili settimane intere[25]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Image of a very large spanking paddle that was designed to be held with two hands.
  2. ^ "The act of punishment is to be conducted in such a manner that the area of contact will lie between and include the buttocks and the back of the thigh". Student Handbook (2009), p. 19. Tipton County Schools, Texas.
  3. ^ Human Rights Watch (2008). A Violent Education: Corporal Punishment of Children in US Public Schools, p. 17.
  4. ^ "A paddle made of wood with no holes or splinters shall be used in administering corporal punishment..." Rapides Parish School Board (2005). Parish Policy Handbook and Student Code of Conduct.
  5. ^ "The punishment shall consist of no more than three swats on the buttocks with a smooth surface paddle free of holes and/or cracks." Calhoun County Schools. 2006-2007 Student Handbook and Code of Student Conduct.
  6. ^ "Corporal punishment shall be administered using an instrument (paddle) made of wood or plastic of reasonable width, length, and thickness. (The paddle shall not be more than 1/4" x 3" x 18".)" Policy On Line: Student Discipline, p. 2. Tyler Independent School District, Texas.
  7. ^ Image of a roughly hewn schoolhouse paddle.
  8. ^ Image of a decorated sorority paddle (in use).
  9. ^ Scott, George Ryley (1938). The history of corporal punishment: a survey of flagellation in its historical, anthropological, and sociological aspects, 2nd Edition, T. W. Laurie, London.
  10. ^ Dad Found Not Guilty In Paddling Case. WLWT, News 5, Cincinnati, Ohio. February 17, 2010.
  11. ^ In 2005, a father in Minnesota used a paddle to strike his son 36 times. Minnesota Supreme Court, May 30, 2008.
  12. ^ C.S. Mott Children’s Hospital (2010). "Speak or Spank? More Parents Choose Reasoning Than Physical Discipline". National Poll on Children's Health, Vol. 9, Issue 4, April 16, 2010.
  13. ^ Corporal punishment regulations of individual schools or school districts (external links to present-day school handbooks) at World Corporal Punishment Research.
  14. ^ See the fifth paragraph of section J-4661 of the Policy Manual and Administrative Regulations of the Bloomfield School District, New Mexico.
  15. ^ "Paddling Charge Dropped; School Bell Rings Again". Evening Independent, April 19, 1960, p. 3-A.
  16. ^ "He [a school principal] told her [an 18-year-old student] to bend over a chair with her buttocks raised." Sacks, Deana Pollard (2009). "State Actors Beating Children: A Call For Judicial Relief". University of California Davis Law Review, 42, p. 1167.
  17. ^ "The force of the blow caused Bria to lose her grip on the desk and fall against it". Hyman, Irwin A, and Snook, Pamela A (1999). Dangerous Schools: What We Can Do About the Physical and Emotional Abuse of Our Children, p. 20. Jossey-Bass Publishers, New York, NY; ISBN 0787943630, ISBN 9780787943639.
  18. ^ The Burke County Public Schools paddling policy provides that, "In the event of corporal punishment being administered to a female student, a female teacher shall at all times be present".
  19. ^ St. Johns County School District (2010). Student Code of Conduct 2010-2011, p. 34.
  20. ^ Chapel Hill ISD Board Amends Corporal Punishment Policy. Television station KYTX, April 22, 2009.
  21. ^ 'Paddle Lines' at David R. Francis Quadrangle, "Mizzou Traditions" web page.
  22. ^ Smith, Emily E. "Animal House-style Hazing: 'He was paddled so hard he needed medical treatment'". The Blaze, April 22, 2011.
  23. ^ Sorority pledges are paddled during the movie Sorority Babes in the Slimeball Bowl-O-Rama (1988).
  24. ^ State Anti-Hazing Laws in StopHazing.org: Educating to Eliminate Hazing. URL consultato il 27 luglio 2011.
  25. ^ Harrison, Mark. "Lawsuit filed over paddling incident". Times-Journal, DeKalb County, Alabama, July 20, 2011.
erotismo Portale Erotismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di erotismo