Pablo Schreiber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pablo Schreiber al Tribeca Film Festival 2011

Pablo Tell Schreiber (Ymir, 26 aprile 1978) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Tell Schreiber, un attore e regista teatrale statunitense di origini austriache, svizzere, irlandesi e scozzesi, e di Lorraine Reaveley, una psicoterapeuta canadese, Pablo è il fratellastro dell'attore Liev Schreiber. Il nome Pablo gli venne dato dal padre in onore del celebre poeta cileno Pablo Neruda. Ha studiato alla Carnegie Mellon University. Debutta nel 2001 nel film Bubble Boy, nel 2003 recita nel film indipendente The Mudge Boy, mentre nel 2004 recita al fianco del fratello in The Manchurian Candidate.

Nel 2005 ottiene il ruolo di Stecyk in Lords of Dogtown, negli anni seguenti appare in episodi di Law & Order - I due volti della giustizia, Law & Order: Special Victims Unit e Law & Order: Criminal Intent, mentre tra il 2003 e il 2008 lavora nella serie televisiva The Wire, nel ruolo ricorrente di Nickolas 'Nick' Sobotka. Ha lavorato anche in teatro, ottenendo una nomination ai Tony Awards per la sua performance in Awake and Sing!, portata in scena a Broadway.

Nel 2008 ottiene una parte nel film di Woody Allen Vicky Cristina Barcelona e nel film Come un uragano, con Diane Lane e Richard Gere.

Nel 2013 interpreta la guardia carceraria Mendez nella serie Orange Is the New Black.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 6836525