PZL SW-4 Puszczyk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PZL SW-4 Puszczyk
Un esemplare di SW-4 Puszczyk della Siły Powietrzne.
Un esemplare di SW-4 Puszczyk della Siły Powietrzne.
Descrizione
Tipo elicottero utility leggero
Equipaggio 1 o 2 piloti
Costruttore Polonia PZL-Świdnik
Data primo volo 26 ottobre 1996
Data entrata in servizio 2002
Utilizzatore principale Polonia Siły Powietrzne
Esemplari 40 (in produzione)
Dimensioni e pesi
Lunghezza 10,58 m
Larghezza 2,28 m (escluso rotore)
Altezza 3,13 m
Diametro rotore 9,00 m
Superficie rotore 64 [senza fonte]
Peso a vuoto 1 110 kg
Peso carico 1 800 kg
Peso max al decollo 1 800kg
Passeggeri 4
Capacità 240 kg
Capacità combustibile 471 L
Propulsione
Motore 1 turbina Allison 250-C20R
Potenza 336 kW (450 shp)
Prestazioni
Velocità max 206 km/h (111 kt)
VNE 254 km/h (137 kt)
Velocità di salita 7,4 m/s
Autonomia 772 km (417 nm)
Quota di servizio 4 350 m (14 272 ft)
Armamento
Mitragliatrici pod per mitragliatrici (opzionali) [senza fonte]
Missili missili aria-superficie (opzionali) o
siluri (opzionali) [senza fonte]

i dati sono estratti da AgustaWestland-PZL-Świdnik S.A.[1]

voci di elicotteri presenti su Wikipedia

L'SW-4 Puszczyk (in polacco: Puszczyk, Allocco) è un elicottero utility leggero sviluppato dall'azienda aeronautica polacca Wytwórnia Sprzętu Komunikacyjnego "PZL-Świdnik". L'elicottero viene impiegato principalmente per l'addestramento e il collegamento.

Storia del progetto[modifica | modifica wikitesto]

La PZL-Świdnik iniziò lo sviluppo di un nuovo elicottero utility leggero nel 1981. Il nuovo elicottero doveva essere equipaggiato con un solo motore ed essere capace di trasportare comodamente 3/4 passeggeri. Inoltre alla nuova macchina si chiedevano bassi costi di acquisto, esercizio e manutenzione.

Il prototipo venne portato in volo per la prima volta il 26 ottobre 1996.

Il programma ha subito dei notevoli ritardi perché la casa costruttrice decise di ridisegnare la testa del rotore, allargare lo stabilizzatore orizzontale e migliorare il sistema idraulico.

Destinato al mercato sia civile che militare, l'SW-4 Puszczyk è destinato a ricoprire i ruoli di elicottero da trasporto passeggeri e VIP, trasporto merci, latta aerea antincendio, elicottero da addestramento basico ed avanzato, compiti di pattugliamento per le forze di polizia ed eliambulanza.[1]

L'azienda polacca nel 2006 ha ceduto la licenza di produzione dell'elicottero alla cinese Cina Jiujiang Hongying Technology Development Ltd. e il primo esemplare di costruzione cinese ha effettuato il suo primo volo il 25 febbraio 2010.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Polonia Polonia
impiega 24 esemplari di SW-4 Puszczyk per compiti addestrativi e di collegamento;
opera con un esemplare[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b SW-4 in AgustaWestland-PZL-Świdnik S.A.
  2. ^ (EN) Jorge Gazzola, pzl swidnik sw-4 - Helicopter Database in helis.com, http://www.helis.com/default/. URL consultato il 6 giugno 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giorgio Apostolo. Storia degli Elicotteri. Mondadori - Milano 2002.

Elicotteri comparabili[modifica | modifica wikitesto]

Europa
Stati Uniti

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Video ed immagini[modifica | modifica wikitesto]