Pëtr Ugrumov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pëtr Ugrjumov
Piotr UGRUMOV.jpg
Dati biografici
Nazionalità URSS URSS
Lettonia Lettonia
Russia Russia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1999
Carriera
Squadre di club
1989-1990 Alfa Lum Alfa Lum
1991-1992 Seur Seur
1993 Mecair Mecair
1994-1995 Gewiss Gewiss
1996-1997 Roslotto Roslotto
1998-1999 Ballan Ballan
Nazionale
1989-1991
1992-1994
1996-1999
URSS URSS
Lettonia Lettonia
Russia Russia
Statistiche aggiornate al marzo 2011

Pëtr Ugrjumov (in russo: Пётр Угрюмов?, in lettone Pēteris Ugrjumovs;; Riga, 21 gennaio 1961) è un ex ciclista su strada sovietico, lettone dal 1992 e russo dal 1996. Professionista dal 1989 al 1999, vinse due tappe al Tour de France e una al Giro d'Italia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Passò al professionismo abbastanza tardi con la Alfa Lum, per poi passare alla Seur e alla Mecair-Ballan. Si mise in luce nella tappa del Giro d'Italia 1993 che arrivava ad Oropa, mettendo in crisi l'allora maglia rosa Miguel Indurain e arrivando secondo nella crono del Sestriere. Concluse quel Giro al secondo posto, alle spalle proprio di Indurain.

Entrò nel novero dei migliori corridori per le corse a tappe nel 1994, tra le file della Gewiss-Ballan, quando al Tour de France riuscì a vincere due tappe consecutive, battendo Pantani in salita e Indurain a cronometro, e concludendo il Tour al secondo posto, dietro allo stesso Indurain.

Nel 1995 puntò al Giro d'Italia, ma la convivenza in squadra con Berzin finì per danneggiare entrambi e favorire Tony Rominger: Ugrujmov concluse al terzo posto, a 4'55" dallo svizzero e soli 42" da Berzin. L'anno successivo, con la nuova maglia Roslotto-ZG Mobili, mancò il podio al Giro per soli 3 secondi, classificandosi quarto.

Concluse la carriera professionistica nel 1999, dopo altre due stagioni alla Ballan.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Campionati sovietici, Prova a cronometro Dilettanti
Classifica generale Tour de Sotchi
Prologo Corsa della Pace
Prologo Gran Prix de l'Avenir
Classifica generale Giro d'Italia dilettanti
Classifica generale Tour de l'URSS
Campionati sovietici, Prova in linea Dilettanti
GP Internacional de Torres Vedras-Troféu Agostinho
3ª tappa Circuit de la Sarthe
Classifica generale Circuit de la Sarthe
Classifica generale Tour de Crimée
Classifica generale Tour de Sotchi

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Campionati sovietici, Criterium Dilettanti
Profronde van Stiphout
Critérium de Lamballe

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1989: 16º
1990: 8º
1992: 20º
1993: 2º
1994: 24º
1995: 3º
1996: 4º
1997: ritirato
1998: 40º
1999: ritirato
1990: 45º
1994: 2º
1996: 7º
1989: 35º
1991: 8º
1992: 18º
1995: 22º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1990: 39º
1993: 7º
1995: 21º
1997: 38º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]