Oxfam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oxfam International
Tipo ONG
Fondazione 1942
Sede centrale Regno Unito Cowley
Area di azione globale
Sito web
Contenitori di vestiti usati e scarpe di Oxfam

Oxfam (Oxford Commitee for Famine Relief) è una confederazione di 17 organizzazioni non governative che lavorano con 3.000 partner in più di 100 paesi per trovare la soluzione definitiva alla povertà e all'ingiustizia.[1]

Il nome Oxfam si riferisce unicamente alla confederazione internazionale, di cui fanno parte varie ONG affiliate, presenti in molti paesi, spesso denominate con il nome "Oxfam" seguito da quello del paese. La denominazione Oxfam International, invece, si utilizza con esclusivo riferimento al Segretariato internazionale.

Attività[modifica | modifica sorgente]

Oxfam lavora con le comunità locali, a fianco delle reti e delle organizzazioni, per uno sviluppo sostenibile, anche in condizioni di emergenza, e per promuovere campagne di sensibilizzazione in tutto il mondo che vogliono informare i cittadini sulle cause della povertà e dell'ingiustizia e lavorare per risolverle, agendo su chi ha il potere di cambiare le cose. Le campagne di sensibilizzazione di Oxfam puntano alla mobilitazione dei media e del grande pubblico attraverso azioni dimostrative (stunt, flashmob) a forte impatto e immediato riconoscimento.

Affiliati[modifica | modifica sorgente]

I membri di Oxfam nel mondo: in viola gli eventuali membri osservatori.

Della confederazione internazionale Oxfam fanno parte le seguenti ONG:

  • Oxfam-in-Belgium
  • Oxfam Germania
  • Oxfam Giappone
  • Oxfam GB (Gran Bretagna)
  • Oxfam Hong Kong
  • Oxfam India
  • Oxfam Irlanda
  • Oxfam Messico
  • Oxfam Nuova Zelanda
  • Oxfam Québec

Oxfam Italia[modifica | modifica sorgente]

In Italia, dal 1º agosto 2010, è attiva Oxfam Italia, Ong parte della confederazione. Tale organizzazione nasce dall'esperienza di Ucodep, organizzazione non governativa italiana fondata ad Arezzo nel 1990 sulla scia di altre esperienze di volontariato risalenti alla fine degli anni settanta. Dal 2012 è passata da membro osservatore a membro effettivo del board di Oxfam International.

Note[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sito Ufficiale di Oxfam International

politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica