Our Velocity

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Our Velocity
Our Velocity.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Maxïmo Park
Tipo album Singolo
Pubblicazione 19 marzo 2007Europa
25 marzo 2007 United States
Durata 3 min : 26 s
Album di provenienza Our Earthly Pleasures
Dischi 1
Tracce 3
Genere Post-punk revival
Indie rock
Etichetta Warp Records
Produttore Gil Norton
Note Il testo è stato scritto da Paul Smith
Maxïmo Park - cronologia
Singolo precedente
(2006)
Singolo successivo
(2007)

Our Velocity è il primo singolo estratto dall'album Our Earthly Pleasures dei Maxïmo Park.

La canzone, secondo il cantante Paul Smith fu ispirata ad un pezzo di fotografia dell'artista francese Mathieu Ógan.

Sul sito ufficiale affermarono:

« Our Velocity è una canzone largamente politica, dedicata a quelle persone che lottano per il loro paese chiedendosi come si trovano in questa posizione nel primo luogo[1]. »

Il video musicale rappresenta il gruppo moltiplicato che suona in una stanza bianca. Fu diretto da Nima Nourizadeh.

Il singolo nella "50 Greatest Songs of 2007 So Far" di VH1, nella "UK Singles Chart" e nella "UK Indie Chart" si classificò alla #1[2].

Nell'agosto 2007 la canzone fu usata per la sigla del Festival di Reading e Leeds. E sempre nel 2007 fu inserita nel video game Project Gotham Racing 4 e nella colonna sonora della soap opera inglese Hollyoaks.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Versione Standard
  1. Our Velocity - 3:20
  2. Distance Makes - 2:13
  3. Mary O'Brien - 2:52
  • White vinyl
  1. Our Velocity - 3:20
  2. Pride Before A Fall - 3:17
  • Red vinyl
  1. Our Velocity - 3:20
  2. Robert Altman - 2:25
  • Versione digitale
  1. Our Velocity - 3:17 (Home demo version)
  2. Our Velocity - 3:75 (First live performance)
  • Versione EP
  1. Our Velocity - 3:20
  2. Pride Before A Fall - 3:17
  3. Robert Altman - 2:25
  4. Distance Makes - 2:13
  5. Mary O'Brien - 2:52

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Character Profile: Maxïmo Park. URL consultato il 21 dicembre 2008.
  2. ^ Board Message. URL consultato il 21 dicembre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]