Ottone III del Monferrato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marchesato del Monferrato
Paleologi
Stemma del marchesato del Monferrato.svg

Teodoro I
Giovanni II
Ottone III
Giovanni III
Teodoro II
Giovanni Giacomo
Giovanni IV
Figli
Guglielmo VIII
Figli
  • Giovanna
  • Lucrezia
  • Bianca
  • Margherita
  • Annibale, naturale
Bonifacio III
Figli
Guglielmo IX
Bonifacio IV
Giovanni Giorgio
Modifica

Ottone III Paleologo, detto anche Secondotto o Secondo Ottone (1360Langhirano, 1378), fu marchese del Monferrato dal 1372 fino alla morte.

La data precisa di nascita è incerta ma fu sicuramente il figlio primogenito di Giovanni II del Monferrato (13211372) e di Elisabetta di Maiorca (13371406)

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Egli salì comunque assai giovane al governo del marchesato, come da testamento del padre, che ne dispose la assistenza da parte di Ottone di Brunswick e di Amedeo VI di Savoia. Tuttavia Ottone di Brunswick sposò nel 1376 Giovanna I di Napoli, allontanandosi dal marchesato e non potendo più prestarsi per mantenere la reggenza.

Debole e incapace di reggere da solo il pesante incarico che l'assenza dello zio Ottone gli aveva consegnato, Secondotto decise di stringere un'alleanza contro Amedeo VI ed i Savoia-Acaja, sposando la figlia di Galeazzo II Visconti, Violante (o Iolanda, 1354 – 1382). Tale alleanza però si rivelerà poco efficace. Avendo il fratello di Ottone di Brunswick attaccato e conquistato Asti, Secondotto chiese aiuto a Galeazzo, il quale intervenne con forze ingenti: l'obiettivo del milanese era di mantenere sotto il suo controllo Asti.

Quando Secondotto si accorse del grave pericolo che rappresentava il cognato Gian Galeazzo era ormai troppo tardi. Le truppe del milanese sconfissero quelle del debole marchese paleologo che, preso da timore, decise di partire con un suo piccolo seguito verso ignota destinazione. Il 16 dicembre 1378 Ottone III Secondotto venne assassinato a Langhirano vicino a Parma. Il suo corpo riposa tuttora a Parma.

Ottone di Brunswick, ricevuta la notizia della morte violenta del marchese, fece rapido ritorno in Monferrato per gestire la situazione di caos che il decesso di Ottone III aveva creato. Egli impose sul trono monferrino il fratello di Ottone, Giovanni III del Monferrato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Marchese del Monferrato Successore Paleologi Monferrato.gif
Giovanni II 1372 - 1378 Giovanni III