Ottilia von Katzenelnbogen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ottilia con le sue figlie, dettaglio della tavola dei Margravi.

Ottilia von Katzenelnbogen (Starkenburg nei pressi di Darmstadt, 1453[1]Baden-Baden, 15 agosto 1517) è stata una nobildonna tedesca.

Era figlia del conte Filippo von Katzenelnbogen il Giovane (1427 – 27 febbraio 1453), a sua volta figlio del conte Filippo von Katzenelnbogen il Vecchio (1402–1479) e di Anna di Württemberg (1408-1471), e della contessa Ottilia di Nassau (1437–1493), da lui sposata nel 1450.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Ottilia sposò, il 19 dicembre 1468 il margravio Cristoforo I di Baden-Baden (1453 - 1527). Da questo matrimonio nacquero quindici figli:

  • Ottilia (6 giugno 1470; 1490), badessa di Pforzheim
  • Giacomo (6 giugno 1471; Köln,27 aprile 1511), dal 1503 arcivescovo di Treviri
  • Maria (2 luglio 1473; 9 gennaio 1519); badessa nel monastero di Lichtenthal
  • Bernardo (7 aprile 1474; 29 giugno 1536) in seguito margravio di Baden
  • Carlo (21 giugno 1476; Strasburgo, 7 ottobre 1510); canonico a Straßburg ed a Treviri
  • Cristoforo (21 luglio 1477, Durlach, 29 marzo 1508); canonico a Straßburg ed a Köln
  • Filippo (10 dicembre 1478, 17 settembre 1533); in seguito margravio di Baden
  • Rodolfo (16 giugno 1481; 23 settembre 1532); canonico a Magonza, Köln, Strasburgo ed Augusta
  • Ernesto (Pforzheim, 7 ottobre 1482; Sulzburg, 6 febbraio 1553); più tardi margravio di Baden
  • Volfango (10 maggio 1484; 24 giugno 1522)
  • Sibilla ( 26 aprile 1485; Willstätt, 10 luglio 1518) sposò il 24 gennaio 1505 il conte Filippo III di Hanau-Lichtenberg (18 ottobre 1482 - 15 maggio 1538)
  • Rosina (5 marzo 1487; Wachendorf, 29 ottobre 1554), sposò in prime nozze nel 1503 il conte Francesco Volfango di Hohenzollern (1483/1484; 16 giugno 1517) e in seconde nozze Giovanni von Ow zu Wachendorf (morto il 29 ottobre 1571)
  • Giovanni (morto il 19 giugno 1490 nel Lussemburgo)
  • Beatrice (22 gennaio 1492 - 4 aprile 1535) sposò nel 1508 il conte palatino Giovanni II di Simmern (21 marzo 1492; 18 maggio 1557)
  • Giorgio (1 luglio 1493; 16 novembre 1493)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ si sa con certezza che venne battezzata il 22 marzo 1453.

Controllo di autorità VIAF: 90943727