Ottava (liturgia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine ottava nella liturgia della Chiesa cattolica viene usato con due significati diversi.

In un primo senso con ottava si intendono gli otto giorni che seguono una festa molto importante, compreso il giorno della festa stesso. Parlando di ottava di Natale si intendono gli otto giorni che la seguono fino al 1º gennaio compreso. Parlando di ottava di Pasqua si intendono gli otto giorni che la seguono fino alla domenica seguente.

In un secondo significato con ottava si intende l'ottavo giorno dopo la festa. Così per ottava di Natale si intende il giorno 1º gennaio e per ottava di Pasqua si intende la prima domenica che segue la Pasqua.

Significato[modifica | modifica wikitesto]

L'ottava di una grande festa ha il significato di prolungare la festa stessa. Sottolinea anche il ciclo settimanale della liturgia cristiana che ha come momento principale la celebrazione della domenica.