Othnielia rex

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Othnielia rex
Stato di conservazione: Fossile
Othnielia rex
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Sauropsida
Superordine Dinosauria
Ordine Ornithischia
Sottordine Ornithopoda
Famiglia Hypsilophodontidae
Genere Othnielia
Peter Galton, 1977
Specie O. rex
Nomenclatura binomiale
Othnielia rex
(Marsh, 1877)

Othnielia rex (Marsh), 1877 è una specie di dinosauro ipsilofodontide al quale gli è stato attribuito il nome del Professor Othniel Charles Marsh, paleontologo americano del XIX secolo. Viene considerata un nomen dubium.[1] Resti di fossili di Othnielia sono stati rinvenuti nel Wyoming, nello Utah e nel Colorado, risalenti al periodo Giurassico; anche la Formazione Morrison è stata protagonista di ritrovamenti di fossili di Othnielia, nel 2006. Il nome di questo dinosauro deriva da quello del famoso «cacciatore di fossili» del XIX secolo Othniel Charles Marsh, docente a Yale. Inizialmente, nel 1877, lo aveva chiamato Nanosaurus, ma cento anni più tardi, nel 1977, è stato ribattezzato, per commemorare le sue pionieristiche ricerche sul campo.

Othnielia era un tipico ipsilofodonte con corpo snello e leggero, coda e arti posteriori lunghi, mani pentadattili. Era alto 1,5-2 m e pesante 10 kg. Soltanto i denti sono diversi, più piccoli di quelli degli altri ipsilofodonti e completamente ricoperti di smalto, non soltanto sulle superfici di masticazione.

Forse questo animale si cibava di vegetali molto coriacei e lo smalto evitava una troppo rapida usura dei denti. Vegetali più coriacei e fibrosi potevano anche richiedere una più minuta frantumazione prima della digestione. Come le altre forme affini, Othnielia poteva trattenere a lungo in bocca e nelle tasche guanciali il cibo durante la masticazione. Animali di questo genere, si possono ritrovare nel romanzo Jurassic Park, dove viene descritto come un animale capace di arrampicarsi sugli alberi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ †Nanosaurus Marsh 1877 (bird foot dinosaur). URL consultato il 25 marzo 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marsh, O.C. (1877). Notice of new dinosaurian reptiles from the Jurassic formations. American Journal of Sciences (Series 3) 14:514-516.
  • Galton, P.M. (1977). The ornithopod dinosaur Dryosaurus and a Laurasia-Gondwanaland connection in the Upper Jurassic. Nature 268: 230-232.
  • Foster, J.R. (2003). Paleoecological Analysis of the Vertebrate Fauna of the Morrison Formation (Upper Jurassic), Rocky Mountain Region, U.S.A. New Mexico Museum of Natural History and Science Bulletin 23.
  • Galton, P.M. (2007). Teeth of ornithischian dinosaurs (mostly Ornithopoda) from the Morrison Formation (Upper Jurassic) of the western United States. in: Carpenter, K. (ed.). Horns and Beaks: Ceratopsian and Ornithopod Dinosaurs. Indiana University Press: Bloomington, 17-47. ISBN 0-253-34817-X.
  • Glut, Donald F. (2006). Dinosaurs: The Encyclopedia, Supplement 4. Jefferson, North Carolina: McFarland & Company, Inc.. pp. p. 206. ISBN 0-7864-2295-5.
  • Scott Hartman. "othnielia". Retrieved on 2007-01-25.
  • Brill, K.; and Carpenter, K. (2001). "A baby ornithopod from the Morrison Formation of Garden Park, Colorado". in Tanke, D.H.; and Carpenter, K. (eds.). Mesozoic Vertebrate Life. Bloomington and Indianapolis: Indiana University Press. pp. 197–205. ISBN 0-253-33907-3.
  • Pierce, R.J. (2006). "A nearly complete dentary of the ornithopod dinosaur Othnielia rex from the Morrison Formation of Wyoming". in Foster, J.R.; and Lucas, S.G. (eds.). Paleontology and Geology of the Upper Jurassic Morrison Formation. New Mexico Museum of Natural History and Science Bulletin, 36. Albuquerque, New Mexico: New Mexico Museum of Natural History and Science. pp. 163–164.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]