Osu! Tatakae! Ouendan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Osu! Tatakae! Ouendan
Sviluppo iNiS
Pubblicazione Nintendo
Data di pubblicazione Giappone 28 luglio 2005
Genere Musicale
Modalità di gioco Single player, multiplayer
Piattaforma Nintendo DS
Periferiche di input Touch screen

Osu! Tatakae! Ouendan (押忍!戦え!応援団), spesso chiamato semplicemente "Ouendan", è un videogioco musicale giapponese per Nintendo DS. Il giocatore controlla un trio di "cheerleader" (figure ricorrenti nel panorama sportivo studentesco giapponese) premendo ritmicamente sul touch screen per aiutare i malcapitati della situazione. Il gioco è disponibile solo in Giappone, ma è uno dei titoli più importati in occidente. È pubblicato da Nintendo e sviluppato da iNiS, conosciuti per il gioco Gitaroo Man. Osu! Tatakae! Ouendan ha venduto circa 50.000 copie in Giappone [1]. Il 17 maggio 2007 è stato rilasciato in Giappone il seguito del gioco, intitolato "Moero! Nekketsu Rhythm Damashii Osu! Tatakae! Ouendan 2".

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Ogni livello di Ouendan è caratterizzato da una trama ed è accompagnato da una specifica canzone. Uno o più personaggi affrontano problemi di vario tipo, e gridano "Ouendan!" nel momento più critico; questo grido evoca la squadra di cheerleader e fa iniziare la canzone. Il giocatore dovrà usare la stilo del Nintendo DS, a tempo di musica, per colpire cerchi numerati e tracciare linee o cerchi e verrà premiato con 50, 100 o 300 punti a seconda della precisione. I beat prolungati sono rappresentati con una "traccia" che il giocatore dovrà percorrere una o più volte, senza alzare la stilo dal touch screen. Spesso inoltre, alla fine del livello, il giocatore dovrà far girare dei dischi il più veloce possibile per ottenere punti bonus. L'energia del giocatore è rappresentata da una barra, situata in cima al touch screen, che diminuisce ad ogni errore fino alla fine prematura del livello. Durante il gioco la storia viene raccontata con vignette sullo schermo superiore del Nintendo DS.

Il gioco salva automaticamente al completamento di ogni livello.

Nel gioco ci sono quattro livelli di difficoltà; inizialmente saranno disponibili solamente le modalità Easy e Normal, ma completando quest'ultima si potrà accedere alla modalità Hard, che a sua volta sbloccherà quella Very Hard. Ogni modalità utilizza una squadra diversa di cheerleader:

  • Easy (気軽に応援 Kigaru ni Ōen?, lit. Lighthearted Cheering) - Tanaka Hajime (nuova recluta), Saitō, Suzuki
  • Normal (果敢に応援 Kakan ni Ōen?, lit. Bold Cheering) - Ippongi Ryūta (leader), Saitō, Suzuki
  • Hard (激烈に応援 Gekiretsu ni Ōen?, lit. Fierce Cheering) - Dōmeki Kai (capo squadra), Saitō, Suzuki
  • Very Hard (華麗に応援 Karei ni Ōen?, lit. Magnificent Cheering) - Cheer Girls: Amemiya Sayaka, Kanda Aoi, Anna Lindhurst

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

La colonna sonora di "Ouendan" consiste in grandi successi di famosi artisti J-pop, del periodo che va dalla metà degli anni novanta agli inizi del 2000, anche se "Linda Linda" dei The Blue Hearts e "Neraiuchi" di Linda Yamamoto provengono rispettivamente dal 1987 e dal 1973. Tutte le canzoni, eccetto "Melody" dei 175R, sono cover.

  1. Asian Kung-fu Generation - Loop & Loop
  2. 175R - Melody
  3. Morning Musume - Koi no Dance Site
  4. Ulfuls - Guts da ze!!
  5. The Blue Hearts - Linda Linda
  6. Tomoyasu Hotei - Thrill
  7. nobodyknows - Kokoro Odoru
  8. B'z - Atsuki Kodō no Hate
  9. Linda Yamamoto - Neraiuchi
  10. Kishidan - One Night Carnival
  11. Road of Major - Taisetsu na Mono
  12. Hitomi Yaida - Over The Distance
  13. Orange Range - Shanghai Honey
  14. The Yellow Monkey - Taiyō ga Moete iru
  15. L'Arc~en~Ciel - Ready Steady Go

Elite Beat Agents[modifica | modifica sorgente]

Nel novembre 2006 Nintendo ha pubblicato negli Stati Uniti d'America una versione occidentale del gioco, chiamata Elite Beat Agents, che utilizza lo stesso motore di gioco e lo stesso stile grafico di Ouendan, ma differenti situazioni, personaggi e canzoni. In Europa è uscito il 13 luglio 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi