Ossido ferrico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ossido ferrico
Aspetto dell'ossido di ferro (III)
Struttura dell'ematite
Nome IUPAC
Triossido di diferro
Nomi alternativi
Ossido ferrico, Sesquiossido di ferro
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare Fe2O3
Massa molecolare (u) 159,69
Aspetto solido rosso-bruno
Numero CAS [1309-37-1]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 5,2
Solubilità in acqua (20 °C) insolubile
Temperatura di fusione 1.562 °C (1.835 K) (decomposizione)
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P --- [1]

L'ossido ferrico è l'ossido del ferro (III) (Fe2O3), uno degli ossidi di ferro e principale componente della ruggine e dei minerali ematite (α-Fe2O3) e maghemite (γ-Fe2O3).

Impartisce al vetro il tipico colore "verde bottiglia".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scheda dell'ossido di ferro(III) su IFA-GESTIS

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia