Ossido di olmio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ossido di olmio
Holmium(III) oxide.jpg
Nome IUPAC
Triossido di diolmio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare Ho2O3
Massa molecolare (u) 377,859
Aspetto cristalli gialli
Numero CAS [12055-62-8]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 8,41
Solubilità in acqua insolubile
Temperatura di fusione 2415 °C
Temperatura di ebollizione 3900 °C
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P --- [1]

L'ossido di olmio, formula chimica Ho2O3, è l'ossido dell'olmio.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

L'ossido di olmio è uno dei coloranti utilizzati per i vetri, a cui conferisce un colore giallo o rosso[2]. Vetri contenenti ossido di olmio e soluzioni di ossido di olmio (generalmente in acido perclorico) hanno stretti picchi di assorbimento ottico nel range 200-900 nm; pertanto sono usati come standard di calibrazione per spettrofotometri ottici[3][4] e sono disponibili commercialmente[5].

Come la maggior parte degli altri ossidi delle terre rare, l'ossido di olmio è usato come catalizzatore e nei laser. Il laser ad olmio opera a una lunghezza d'onda di circa 2,08 micron. Questo laser è sicuro per gli occhi ed è usato in medicina, LIDAR, misure di velocità del vento e monitoraggio dell'atmosfera[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 24.10.2011
  2. ^ Cubic zirconia. URL consultato il 6 giugno 2009.
  3. ^ R. P. MacDonald, Uses for a Holmium Oxide Filter in Spectrophotometry in Clinical Chemistry, vol. 10, 1964, p. 1117.
  4. ^ Travis, John C. et al., An International Evaluation of Holmium Oxide Solution Reference Materials for Wavelength Calibration in Molecular Absorption Spectrophotometry in Analytical Chemistry, vol. 74, nº 14, 2002, p. 3408, DOI:10.1021/ac0255680, PMID 12139047.
  5. ^ Holmium Glass Filter for Spectrophotometer Calibration. URL consultato il 6 giugno 2009.
  6. ^ Yehoshua Y. Kalisky, The physics and engineering of solid state lasers, SPIE Press, 2006, p. 125, ISBN 0-8194-6094-X.
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia