Ossessione (King)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ossessione
Titolo originale Rage
Autore Stephen King
1ª ed. originale 1966
Genere romanzo
Sottogenere horror
Lingua originale inglese

Ossessione è il primo romanzo di Stephen King pubblicato con lo pseudonimo di Richard Bachman. Nonostante abbia iniziato a scriverlo nel 1966, prima del suo primo libro pubblicato, Carrie del 1974, non fu edito fino al 1977.

Non è amato dall'autore, che nell'introduzione al romanzo Blaze, pubblicato nel 2007, afferma che sia un bene che sia fuori catalogo.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Charlie Decker, un liceale all'ultimo anno, un giorno impugna una pistola e spara a due insegnanti. Da questo momento prende la classe in ostaggio, ed inizia la discussione con la polizia. Dà il via ad una sorta di terapia di gruppo, costringendo i compagni a rivelarsi imbarazzanti segreti riguardo al loro privato e a scusarsi con i compagni che odiano. Un consistente blocco del libro consiste di flashback sull'infanzia e sull'adolescenza di Charlie.

Connessioni alle attuali tragedie scolastiche[modifica | modifica sorgente]

La trama del libro ricorda molto il massacro della Columbine High School ed altri eventi simili. Dopo questi fatti di cronaca, l'autore accettò che Ossessione fosse ritirato dalla stampa per paura che potesse ispirare emulazioni, visto che era già stato associato ad altri due massacri:

  • Michael Carneal, che sparò a tre studenti il 1º dicembre 1997 a West Paducah nel Kentucky. Una copia di Ossessione fu trovata nel suo armadietto.
  • Barry Loukaitis, che uccise due studenti ed il professore di algebra il 2 febbraio 1996 a Moses Lake, Washington, citato anche nel libro "Questo sicuramente batte l'algebra, no?" ("This sure beats algebra, doesn't it?").[1]

Quando King decise di bloccare la stampa di Ossessione, il libro faceva parte di una collana di libri di Richard Bachman chiamata The Bachman Books. Gli altri libri della collana (La lunga marcia, Uscita per l'inferno e L'uomo in fuga) vengono ora venduti come libri separati.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Stephen King, Blaze, Milano, Sperling & Kupfer, 2007. ISBN 9788820043834 p. VIII

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura