Osip Afanas'evič Petrov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osip Petrov

Osip Afanas'evič Petrov, in russo: Осип Афанасьевич Петров? (15 novembre 1807, 3 novembre del calendario giuliano[1]11 marzo 1878, 27 febbraio del calendario giuliano[2]), è stato un basso-baritono russo tra i più celebri e rinomati nell'Ottocento.

Osip Petrov (a destra) nel ruolo di Varlaam nel Boris Godunov di Musorgskij (1873)

Iniziò la sua carriera, durata ben 52 anni, cantando nel coro della chiesa, quindi lavorò nei teatri provinciali russi (incluso il Poltava, dove stabilì un connubio con Michail Ščepkin). Dal 1830 lavorò in pianta stabile per il Teatro Mariinskij di San Pietroburgo fino alla morte, quando venne sepolto nel Cimitero Tichvin.

Fu il primo a interpretare, fra molti altri:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'Impero russo il calendario gregoriano venne introdotto solo il 14 febbraio 1918.
  2. ^ Nell'Impero russo il calendario gregoriano venne introdotto solo il 14 febbraio 1918.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 21391564

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie