Orville Platt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orville Hitchcock Platt

Orville Hitchcock Platt (Washington, 19 luglio 1827Meriden, 21 aprile 1905) è stato un politico statunitense, senatore per il Connecticut.

È noto per aver proposto un atto approvato nel 1901 che riduceva Cuba a un protettorato e includeva il piazzamento di stazioni militari e basi navali. Ciò portò all'apertura (1903) della base navale di Guantánamo, ma il decreto di Platt fu abrogato nel 1934. È ricordato come "il padre di Guantanamo".

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN63136048 · LCCN: (ENn89125993