Orosiriano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Il cratere di Vredefort in Sud Africa.

L'Orosiriano (dal greco ὀροσειρά orosira, "catena di montagne") è il terzo periodo dell'era Paleoproterozoica, che durò da 2.050 milioni di anni fa a 1.800 milioni di anni fa.[1][2]

Anziché essere basate sulla stratigrafia, queste date sono definite cronologicamente.[3][4]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

All'incirca a metà del periodo ci fu un'intensa attività di orogenesi virtualmente su tutte le terre allora emerse, dando origine alla formazione delle catene montagnose che danno il nome al periodo.

Due rilevanti eventi da impatto sulla Terra si verificarono nel periodo Orosiriano. All'inizio di questo periodo, 2.023 milioni di anni fa, la collisione di un grande asteroide creò il cratere di Vredefort in Sud Africa. Il secondo evento, che creò la struttura da impatto del Sudbury Basin in Canada, avvenne verso la fine del periodo, 1.850 Milioni di anni fa.

Contenuto fossilifero[modifica | modifica sorgente]

Probabili tracce di organismi primordiali pluricellulari rinvenuti nell'ovest del Texas (circa 2.000 Milioni di anni fa, vedi Ediacarano).

Schemi[modifica | modifica sorgente]

eone Proterozoico
era Paleoproterozoica era Mesoproterozoica era Neoproterozoica
era Paleoproterozoica
periodo Sideriano periodo Rhyaciano periodo Orosiriano periodo Statheriano

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ososirian Period in GeoWhen Database.
  2. ^ James G. Ogg, Status on Divisions of the International Geologic Time Scale. in Lethaia, vol. 37, 2004, p. 183–199.
  3. ^ Global Boundary Stratotype Section and Point (GSSP) of the International Commission of Stratigraphy, Status on 2009.
  4. ^ http://www.stratigraphy.org/ics%20chart/09_2010/StratChart2010.jpg

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]